Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Santo del Giorno 2 Giugno: Marcello

Santo del giorno 2 giugno: Oggi San Marcellino, martire sotto l'Imperatore Diocleziano.Leggi qui la storia del santo, il significato e le curiosità sul nome

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

02 Giugno 2015

Santo del giorno 2 giugno. Oggi si commemora un santo martire insieme al compagno sotto l’Imperatore Diocleziano: Marcellino.

Santo del giorno 2 giugno, storia e origini del nome

santi del giorno marcello

Il nome Marcello deriva dal latino Marcellus e significa ‘piccolo martello’, ma potrebbe anche indicare ‘sacro a Marte’.

Marcellino era un presbitero, e Pietro un esorcista, sepolti dopo lunghe peripezie nel cimitero di duas Lauros, sulla via Labicana.

Subirono il martirio durante le persecuzioni messe in atto dall’Imperatore Diocleziano intorno al 300 d. C.

I due santi sono venerati sia nella chiesa cattolica che in quella ortodossa.

Secondo la passio di papa Damaso Marcellino venne imprigionato insieme con il compagno dai soldati romani e condotto in una Selva Nera (successivamente nominata Silva Candida sulla via Cornelia).

Lì, dopo avere subito varie torture vennero decapitati e sepolti in modo anonimo per non essere venerati.

Fu una matrona, Lucilla, a volere che i loro corpi venissero ricomposti e seppelliti degnamente nelle catacombe di Duas Lauros (oggi Torpignattara).

Successivamente papa Siricio volle fare erigere una basilica, dedicata a San Marcellino e al compagno Pietro.

Un frammento osseo del santo è oggi conservato nella chiesa di San Giovanni Battista a Monteodorisio.

Altri santi che portano questo nome sono san Marcello I, papa (16 gennaio), san Marcello, vescovo di Die (17 gennaio), san Marcello, vescovo di Apamea (14 agosto), san Marcello, martire (7 ottobre), san Marcello, centurione (30 ottobre), san Marcello, vescovo di Parigi (1 novembre), san Marcello l’Acemeta (29 dicembre).

 

Curiosità per chi porta il nome del santo del giorno 2 Giugno

Il nome MARCELLO in Italia è portato da circa 111163 persone, ed è l’ 84° nome più comune del paese

 

Chi si chiama così ha un carattere sensibile e riservato, e si affeziona alle persone in modo totale.

Ama le attività mentali più di quelle fisiche, è un idealista e vive gli amori in modo passionale.

È un buon amico e un padre attento.

  • Il suo Numero è
  • Il suo Colore è l’arancio
  • La sua Pietra il Berillo

 

Personaggi famosi che si chiamano così Marcello Mastroianni (attore), Marcello Lippi (allenatore), Marcello Malpighi (medico).

Altri santi celebrati oggi: santi Potino, Blandina e quarantasei compagni; sant’Erasmo; sant’Eugenio I, papa; san Niceforo; san Guido; san Nicola; beati Sadoch; san Domenico Ninh.


Leggi anche

Seguici