Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Santo del Giorno 20 Giugno: Ettore

Santo del Giorno 20 Giugno: Oggi onomastico di coloro che si chiamano Ettore in onore al santo,ma il nome è certamente legato all'eroe della mitologia greca

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

19 Giugno 2015

Santo del giorno 20 giugno. Oggi Sant’Ettore Martire, e onomastico di tutti coloro che si chamano così.

Santo del giorno 20 giugno, storia e origini del nome

Ettore deriva dal greco Ek-tor, e significa ‘sostenitore’.

santo del giorno 20 giugno ettore

 

Del santo martire non si hanno molte notizie.

Visse al tempo di Diocleziano, probabilmente in Grecia, e venne martirizzato il 20 giugno, sebbene in alcune località si festeggi il 23 dicembre.

 

Ma la fama di questo personaggio non si trova nell’agiografia dei santi, bensì nella mitologia greca.

Ettore infatti era il primo dei 50 figli di Priamo ed Ecuba, regnanti di Troia, sposo di Andromaca e padre di Astianatte.

Quando Troia entra in guerra contro la Grecia, a causa del rapimento di Elena da parte di Paride (altro figlio di Priamo) capitanata da Menelao e dagli altri principi, Ettore riesce a reggere le sorti vincitrici del suo esercito.

Questo finchè Achille, principe greco di immane forza, è lontano dalla battaglia.

Patroclo però, migliore amico di Achille, vestite le armi del compagno, scende in campo e Ettore, convinto di avere davanti il prode guerriero, lo fa fuori.

Achille allora, accecato dall’ira, decide di sfidare a duello Ettore.

Lo fa e vince, uccidendo e facendo poi scempio del cadavere del nemico sotto le mura di troia, e sotto gli occhi impietriti del padre dell’eroe e figlio.

La storia della guerra di Troia venne narrata da Omero nei versi de L’Iliade.

 

Curiosità per chi porta il nome del santo del giorno 20 Giugno

Oggi il nome Ettore è il 220° più comune in Italia, diffuso principalmente in lombardia, e utilizzato anche in altre nazioni nella variante di Hector.

 

Chi porta questo nome è un uomo d’azione, ma facile all’ira.

E’ una persona frenetica, non conosce la fatica, né i dubbi, ma non porta rancore.

È coraggioso, sincero, fedele, ed ha sempre a cuore il benessere dei suoi affetti.

 

  • Il suo Numero è il 2
  • Il suo Colore è il Giallo
  • La sua Pietra è il Topazio

 

Personaggi famosi che si chiamano così Ettore Scola (regista), Ettore Petrolini (attore), Héctor Cuper (calciatore), Ettore Bugatti (fondatore della omonima casa automobilista).

Ettore è anche il nome del Fieramosca, protagonista della disfida di Barletta.

 

Altri santi celebrati oggi: san Silverio; san Metodio; san Gobano; san Giovanni da Matera; beata Margherita Ebner; beato Dermot O’Hurley; beata Margherita Ball; beati Francesco Pacheco; beati Tommaso Whitbread, Guglielmo Harcourt, Giovanni Fenwich, Giovanni Gavan e Antonio Turner.

Leggi anche

Seguici