Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Metabolismo Qual è il Tuo: Scoprilo con Questo Test

Il metabolismo: è un fattore essenziale per il raggiungimento del peso forma e per il mantenimento di un regime dietetico che garantisca di NON ingrassare.

Federica Federico

di Federica Federico

22 Giugno 2015

Il metabolismo è, all’atto pratico, l’insieme delle risposte vitali del corpo umano all’alimentazione; i processi metabolici non sono sempre uguali:  il metabolismo può essere lento o veloce a seconda della rapidità con cui il fisico brucia gli zuccheri, i grassi e le proteine  contenuti in ogni cibo (laddove gli zuccheri, i grassi e le proteine sono i costituenti fondamentali di ogni alimento).

A cosa serve il metabolismo? 

Il metabolismo è vitale e rientra nell’alveo dei processi di trasformazione del nutrimento in energia.

metabolismo e dieta corretta

Mangiamo per vivere o meglio per avere la giusta energia per respirare, muoverci, parlare, lavorare o comunque per compiere ogni azione concreta; il cibo, quindi, porta nel nostro organismo il carburante della vita. 

Per avere energie vitali (ovvero affinché i nutrienti che vengono dall’alimentazione, insieme all’ossigeno dell’aria che respiriamo, divengano carburante) è indispensabile che il fisico tragga e sintetizzi l’energia viva dal cibo. 

Gli alimenti devono, perciò, essere trasformati in ricambio cellulare e in energia , ovvero in nuovo materiale di rigenerazione per il corpo umano. 

L’insieme delle trasformazioni biochimiche necessarie a trarre carburante dal cibo ingerito altro non è che l’insieme delle funzioni metaboliche.

In conclusione il metabolismo rappresenta il complesso dei processi atti a trasformare il cibo in energia in favore del rinnovamento cellulare e delle vitalità del corpo. Meglio si mangia più semplice sarà per l’organismo sintetizzare il cibo e trasformarlo in energia pulita, minimizzando anche le scorie.

Mangiare bene vuol dire non solo mangiare sano in una generica accezione, ma anche, e forse sopratutto, alimentarsi tenendo conto delle caratteristiche funzionali e peculiari del proprio corpo.

In questo senso va detto che il metabolismo umano non è uguale per tutti:

in una massima approssimazione, che però rende perfettamente l’idea, possiamo dire che il metabolismo funziona a velocità variabile e ciascun individuo ha una propria caratteristica velocità metabolica.

metabolismo e dieta corretta

Metabolismo lento o veloce? 

Per scoprire a che velocità va il tuo metabolismo fai il test qui, rispondi alle domande semplicemente con un sì o con un no:

1- Mattina: ti capita comunemente di svegliarti stanco, affaticato e pervaso da un senso di spossatezza? Sì o No

2- Mattina e primo pomeriggio: ti capita spesso di accusare un senso di sonnolenza dopo la prima colazione e dopo pranzo?

Si o No

3- Durante la giornata: ti capita di sentirti stanco e noti cali di energia e momenti di affaticamento?

Sì o No

4- Durante la giornata: ti capita di avere mani e piedi freddi?

Sì o No

5- La Sera: prendi sonno facilmente e senza problemi?

Sì o No

6- Di solito: ti capita di patire problemi gastrointestinali o di incorrere spesso in disturbi digestivi?

Sì o No

7- Di solito: hai la tendenza a perdere peso?

Sì o No

8- Di solito: dopo una dieta riacquisti facilmente i chili perduti?

Sì o No

9- Di solito: soffri di ritenzione idrica?

Sì o No

10- Di solito: accumuli il grasso in aree del corpo circoscritte ovvero soffri di adiposità localizzata?

Sì o No

11- Di solito: hai la pressione bassa?

Sì o No

12- Di  solito: lo stato della tua muscolatura è rilassato?

Sì o No

13- Soffri di ipotiroidimo?

Sì o No

(Fonte del test: Più Sani Più Belli magazine, n°5 06\2012)

Risultati del test del metabolismo:

Da 4 a 6 sì profilo Normossidatore;

meno di 4 sì profilo Metabolismo Veloce;

da 7 a 13 sì profilo Metabolismo Lento.

Il 65% della popolazione ha, secondo le stime, un metabolismo lento. Chi ha il metabolismo lento è un soggetto ipossidatore, tende,cioè ad ingrassare facilmente e fa fatica a dimagrire, oltre che a mantenere i risultati del dimagrimento, sovente ingrassa velocemente dopo una dieta.

Chi ha un metabolismo veloce è, invece, un soggetto iperossidatore, per dimagrire ha bisogno della dieta giusta e di fare attività fisica. 

Una dieta scorretta causa in questi soggetti un facile e veloce accumulo di grasso superfluo assai difficile da smaltire. 

L’iperossidatore può facilmente soffrire di stati di carenza motivazionale e malumore, ed esiste una spiegazione biochimica per quest’aspetto psicologico:

normalmente gli ipossidatori bruciano molto velocemente gli zuccheri e di conseguenza non sfruttano a pieno (da un punto di vista anche energetico) proteine e grassi, è per questo che spesso si sentono fiacchi.

Il normossidatore rappresenta il profilo in equilibrio metabolico e normalmente non ha problemi di peso.

metabolismo e dieta corretta

Metabolismo e dieta, cosa mangiare per dimagrire o restare in forma in base al proprio metabolismo?

Cosa devi mangiare per dimagrire e stare in forma se sei un soggetto Ipossidatore – leggi qui SINTOMI DEL METABOLISMO LENTO 

Cosa devi mangiare per dimagrire e stare in forma se sei un soggetto Iperossidatore – leggi qui SINTOMI DEL METABOLISMO VELOCE

Se sei un soggetto Normossidatore segui i consigli nutrizionali per il metabolismo lento nei mesi autunnali e invernali, mentre nei mesi primaverili ed estivi segui i consigli nutrizionali per il metabolismo veloce.

 

Leggi anche

Seguici