Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come Avere una Pancia Piatta: Rimedi Naturali

Ecco cosa fare e non fare per combattere la pancia gonfia

Federica Federico

di Federica Federico

24 Giugno 2015

A chi si chiede come avere una pancia piatta, va subito chiarito che mangiare misuratamente e bene, fare una dieta ricca di fibre, scegliere alimenti depuranti e drenanti, nonché praticare una moderata attività fisica non sempre basta per appiattire e sgonfiare il ventre.

Allora come avere una pancia piatta in poco tempo e avvalendosi di rimedi naturali? Diciamo subito che questo scritto si rivolge non a chi ha grossi problemi di sovrappeso, qui parliamo a chi è normopeso e, tuttavia, soffre di gonfiori addominali.

Ecco come avere una pancia piatta quando il gonfiore addominale dipende dalle funzionalità intestinali e nello specifico dalla formazione, dal trasporto e dall’assorbimento dei gas.

I gas intestinali transitano proprio nel tratto addominale e una loro cattiva canalizzazione o un eccesso di gas determina inevitabilmente gonfiore.

Come Avere una Pancia Piatta rimedi naturali

Come avere una pancia piatta, rimedi naturali contro il gonfiore addominale determinato da un eccesso di gas intestinali.

Come avere una pancia piatta, le fibre fanno bene ma NON si deve esagerare, ecco quello che si definisce un consumo moderato:

chi è soggetto a flatulenza o difficoltà digestive, con conseguente pancia gonfia, deve evitare l’eccessivo uso di cibi carichi di fibre fermentabili e deve, altresì, evitare di consumarne molte tutte insieme. Resta salvo il fatto che le fibre fanno bene e vanno considerate come elemento portante di una dieta sana. Tuttavia, a fronte di problemi come il gonfiore da cattiva digestione o la flatulenza, va sottolineato che è consigliabile l’assunzione di una quantità di fibre alimentari pari e non superiore a 50 grammi al giorno.

Come avere una pancia piatta, l’attività fisica fa bene ma va messa in pratica al momento giusto:

se state facendo colazione è tra poco andrete a correre per sgonfiare la pancia e tonificare i glutei, sappiate che, nell’ottica di un piano di assorbimento e riduzione del gonfiore addominale, non è corretto sottoporre il fisico allo stress di un’intensa attività motoria subito dopo il pasto. E, ovviamente, questo vale per ogni pasto.

Per garantire il corretto processo di transito dei gas intestinali, prima di incominciare qualsiasi allenamento è bene che tra il pasto e l’attività fisica trascorra mezz’ora, dopo mangiato occorre, cioè, restare in condizioni di riposo per un tempo pari ad almeno 30 minuti.

Come Avere una Pancia Piatta velocemente

Come avere una pancia piatta con l’aiuto di rimedi naturali mirati:

I gas intestinali si formano fisiologicamente , l’intestino è deputato al trasporto di essi nell’area addominale e fisiologicamente dovrebbero assorbirsi. E possibile che una di queste tre fasi (formazione, trasporto o assorbimento) sia limitata o impedita, complicata o aggravata, è allora necessario coadiuvare e normalizzare i processi fisiologici per sgonfiare l’addome.

Il carciofo favorisce i fisiologici processi di trasporto dei gas intestinali, coadiuva i processi digestivi evitando che se ne formino troppi. I rimedi naturali a base di carciofo (che potete reperire in erboristeria concordando con l’erborista o il naturopata le dosi e le modalità di somministrazione) vanno assunti 15\30 minuti prima dei pasti. 

Attenzione: i rimedi naturali a base di carciofo sono controindicati per chi ha problemi di calcoli biliari.

Nella fase di assorbimento dei gas intestinali è un ottimo coadiuvante il finocchio che combatte spasmi e flatulenza. Si può assumere sotto forma di infuso o tisana.

Il carbone vegetale minimizza, invece, la formazione dei gas intestinali.

Attenzione: non tutti sanno che il carbone vegetale va assunto lontano dai pasti e lontano da qualsiasi medicina perché può minimizzare l’assorbimento delle sostanze ingerite.

 

Leggi anche

Seguici