Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Diversità: Ecco Cosa c’è di Diverso in Questi Bambini

Federica Federico

di Federica Federico

25 Giugno 2015

Quando scoprirai cosa stanno veramente facendo questi bambini, resterai senza fiato. Ti mancheranno le parole perchè questi cuccioli d’uomo ti dimostreranno che la diversità è un pregiudizio nocivo e insidioso.

Cos’è la diversità e chi è il diverso, quando un atteggiamento, un’azione, un modo di fare o di essere è non conforme alla normalità?

La “diversa abilità”, la peculiarità umana sia essa intellettiva, motoria, fisica, genetica o no, rappresenta una diversità che l’uomo percepisce SOLO se osserva il mondo col filtro delle differenze. Se si potesse infrangere questo pregiudizievole filtro il mondo sarebbe più libero.

Le differenze sono un limite, speso indotto, se non addirittura imposto, dal costume e dalla società. Le differenze in sè sono solo un punto di vista basato su un concetto astratto accolto dalla comunità intesa come massa.

La nostra è la società dell’uniforme e\o del conforme e classifica la diversità come l’altro da noi, come quello che non ci appartiene e a cui in qualche modo non vogliamo noi stessi appartenere.  

bambini

Guardate questi bambini, cosa stanno facendo secondo voi?

Stanno sorridendo; stanno facendo una gara; stanno per correre; stanno giocando; si stanno divertendo … stanno smentendo la diversità!

Se avete risposto in questo modo, avete certamente indovinato … ma c’è di più e il di più si nasconde laddove lo sguardo non è caduto, laddove c’è la trappola dell’osservazione inficiata dai pregiudizi.

In questa foto c’è una diversità che non vedete e se volete scoprirla dovete scrutare più in basso oltre i volti felici di questi bambini.

Attenzione – c’è qualche cosa che non si vede in questa foto, qualche cosa da inseguire perché rappresenta una lezione di vita. A volte anche solo un’immagine che transita sulla nostra bacheca facebook può rappresentare un esempio o lo spunto per una riflessione importante. 

Clicca sulla foto che segue per scoprire quello che non puoi vedere qui:

bambini diversità

 

Leggi anche

Seguici