Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gordon Ramsay in una Versione Molto Inedita

Scopriamo la parte più inedita di Gordon Ramsay

Gioela Saga

di Gioela Saga

26 Giugno 2015

Gordon Ramsay è sicuramente un personaggio che tutti conosciamo per le sue intemperanze e la sua irascibilità, oltre che per le sue indiscutibili doti culinarie.

Nei vari programmi televisivi Gordon Ramsay ha sempre mostrato un carattere duro fino all’insensibilità ma vi è in lui anche un lato più tenero che non tutti conoscono.

Gordon Ramsay papà dolcissimo

Gordona Ramsay, classe 1966, di origini scozzesi, si è fatto conoscere in tutto il mondo come grande chef è personaggio capace di “bucare lo schermo” come si dice in gergo e tenere con il fiato sospeso i telespettatori.

Un talento strappato al calcio a causa di incidenti che gli sono costati la carriera prima dei vent’anni, Gordon riesce ad entrare nel mondo della cucina internazionale e con tenacia e bravura arriva ad aprire ben 25 ristoranti disseminati in tutto il mondo, ottenendo 14 prestigiose stelle Michelin.

La popolarità di Gordon Ramsay è soprattutto legata alla sua fama mediatica.

Sull’onda del grande successo dei reality e talent show culinari, tanto in voga negli ultimi anni, Gordon Ramsay si è fatto conoscere anche a chi, probabilmente, non potrà mai permettersi di andare a cenare in uno dei suoi ristoranti…

Da Hell’s Kitchen a Cucine da incubo, passando per il talent MasterChef, poi con Cucina con Ramsay fino a Hotel da incubo e come non citare anche la versione britannica di MasterChef Junior, tanto per citarne alcuni. Ce n’è per tutti i gusti e tutti i palati.

La versione che Gordon Ramsay ci propone di se stesso è sempre quella che gli ha permesso di acquisire tanta popolarità: un uomo impulsivo, estremamente diretto fino al cinismo, al centro spesso di polemiche e controversie per il suo rigore e anche la sua severità di giudizio spesso non edulcorata da espressioni colorite passate alla storia dello show cooking.

Eppure anche Gordon Ramsay ha un cuore tenero, come uno dei suoi migliori cupcake.

Gordon Ramsay è sposato dal 1996 con Tana che gli ha dato ben 4 figli: Megan Jane nel 1998, Matilda Elizabeth nel 2002 e i gemellini Jack Scott e Holly Ann nati nel 2000. 

L’esperienza di Gordon Ramsay come padre, deve avere influito non poco nel suo atteggiamento in Master Chef Junior dove lo chef non è raro mostrarsi in atteggiamenti inediti e molto più soft. Come viene dichiarato da Gordon in un’intervista per la Fox, l’emittente televisiva che trasmette il famoso show con piccoli cuochi dagli 8 ai 13 anni.

“Per me è duro vederli arrabbiarsi per i loro errori, io ho iniziato a cucinare dopo i 19 anni…sento spesso di volerli aiutare a sviluppare il loro potenziale, non farli sentire frustrati.”

Che papà e Gordon Ramsay?

Una foto si dice valga più di mille parole, e senza voler essere invadenti, più di quanto ci permetta il maestro Ramsay, sul suo profilo Facebook è recentemente comparsa una foto che vale davvero la pena mostrare con il relativo commento di una delle figlie, Matilda.

gordon ramsay con la figlia

Gordon Ramsay papà

In Inghilterra la festa del papà si festeggia la terza domenica di giugno e nella ricorrenza di qualche giorno fa, la figlia ha dedicato un post dolcissimo con una foto che mostra Gordon Ramsay in una versione decisamente diversa dal solito ed inedita di un Gordon dolce e pronto a giocare con sensibilità con la figlia quando era più piccola.

La figura di un padre autoritario non per forza dunque deve essere associata ad un padre che non sa, al momento giusto, mostrarsi delicato e anche un po’ complice.

Nel commento la figlia esprime il suo amore per il papà facendogli gli auguri e coronandoli da cuoricini e baci (xxx).

Leggi anche

Seguici