Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mangiarsi le Unghie: Ecco Come Smettere

Mangiarsi le unghie, come eliminare la cattiva abitudine

Sara Papis

di Sara Papis

29 Giugno 2015

Mangiarsi le unghie è diventata per molte persone una cattiva abitudine da eliminare. Si tratta di un modo poco salutare per sconfiggere lo stress. Scopri consigli e rimedi per smettere di mangiare le unghie.
E’un problema molto comune, spesso causato da nervoso che in qualche modo viene eliminato con questa pessima abitudine.

Tra i bambini mangiarsi le unghie è diventato il difetto più comune , eliminare questo vizio non è semplice ma con un pizzico di buona volontà si possono ottenere ottimi risultati.

Come smettere di mangiarsi le unghie

evitare di mangiarsi le unghie

Mangiarsi le unghie è un problema chiamato onicofagia. Le persone colpite non si rendono conto di cosa fanno, infatti, chi ha questa abitudine lo fa davanti alla tv, trasformandola in un gesto quotidiano difficile da eliminare. A volte, mangiare le unghie potrebbe confermare la presenza di problemi emozionali profondi, soprattutto nelle persone che soffrono di stress o ansia.

Come smettere di mangiarsi le unghie? La domanda è popolare ma pochi riescono a trovare una soluzione. Pensate che i bambini da 5 a 10 anni e i giovani fino a 18 che soffrono di onicofagia sono il 50% della popolazione. Dopo i 18 anni la percentuale di giovani scende al 23% e solo il 10% degli adulti continua ad avere questa abitudine.

Non esiste un farmaco per combattere l’onicofagia, per iniziare a smettere è consigliabile tagliare le unghie molto corte per non avere la tentazione di mordicchiarle.
Alcuni pazienti per evitare di mangiarsi le unghie, scelgono di applicare dei gel dal cattivo odore che bloccano il desiderio di mordere. In farmacia sono disponibili dei prodotti appositi da applicare sulle unghie per smettere in modo definitivo.

Rimedi casalinghi per evitare di mangiarsi le unghie

mangiarsi le unghie: come evitare

Siete stanche di vedere vostro figlio che si rovina le mani? Provate a impegnare i vostri bambini in attività come il disegno, la pittura o qualsiasi attività dove le mani vengono utilizzate bloccando il desiderio del bambino di mangiarsi le unghie.

Tra i rimedi casalinghi per non mangiarsi le unghie troviamo:
Pallina antistress per lasciare che il nervoso venga eliminato in modo alternativo
– Far indossare i guanti di protezione per gioco e per bloccare l’istinto.
– Provare a distrarre la mente, con un gioco o un’attività fisica. Spesso è un trucco che funziona, perché concentra le attenzioni su un altro movimento che tiene impegnata la mente.
– Provate ad applicare olio di oliva o di vitamina, oltre ad avere effetti benefici sulla pelle, aiuterà il piccolo a capire come sia possibile avere delle mani sane e belle.

Tecniche di rilassamento

Siete voi ad avere questo problema?
Gli psicologici sono convinti che seguire alcune tecniche di rilassamento aiuta a limitare il nervoso che provoca la cattiva abitudine. La meditazione aiuta a ridurre stress e nervosismo, vedrete che con la mente rilassata il desiderio di mangiarsi le unghie si farà sentire sempre di meno. Seguire sedute d’ipnoterapia può aiutare a capire la causa che vi ha portato a soffrire di onicofagia.

Mangiarsi le unghie non è un problema gravissimo ma è meglio evitare questo vizio che a lungo andare può rovinare le mani e la vostra mente. I trucchi integrati in questo articolo, vogliono essere d’aiuto per eliminare l’abitudine e i difetti a essa collegata, se non dovessero funzionare è consigliabile recarsi da uno specialista per eliminare ogni possibile causa profonda nascosta nella mente. I disagi della mente spesso provocano queste abitudini nervose, meglio capire subito qual è il problema che causa il desiderio di mangiarsi le unghie fino a sentire dolore.
Provate a tenere in considerazione tutti i consigli integrati in questo articolo, mettete in pratica ogni dettaglio e vi accorgerete di riuscire a eliminare da soli l’abitudine di mangiarsi le unghie.

Leggi anche

Seguici