Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gemelle Nate Mano nella Mano (FOTO e Storia)

Gemelle Nate Mano nella Mano: una gravidanza normale, un parto particolare e un segnale incredibile. Due gemelle si tengono mano nella mano appena sono nate

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

29 Giugno 2015

Le nascite gemellari, sebbene non rare, sono sempre un evento accolto con un certo interesse, ma vedere due gemelle nate mano nella mano ha fatto davvero il giro del mondo.

Gemelle nate mano nella mano. Le foto

gemelle nate mano nella mano foto incredibile

È successo circa un anno fa, e ancora oggi le gemelle nate mano nella mano se le ricordano in tanti, nella città natale, e tutti coloro che hanno letto la loro storia sui tabloid.

Si chiamano Jenna e Jillian Thistlethwaite, sono nate all’ Akron General Medical Center (Ohio) il 9 maggio  dello scorso anno.

Una nascita così, di gemelle monozigoti che condividono lo stesso sacco amniotico e la stessa placenta è già abbastanza particolare, ma vedere due gemelle nate mano nella mano poi, è davvero una cosa incredibile.

All’epoca della loro nascita le bimbe passarono poi un mese circa nell’unità di terapia intensiva neonatale, come spesso accade nei parti gemellari, e tornarono a casa per la festa del papà, un bel regalo per Bill Thistlethwaite, ma anche per il resto della famiglia che le aspettava con ansia.

gemelle nate mano nella mano in ospedale

Jenna e Jillian diventarono “famose”: non potevano uscire a fare una passeggiata in città che tutti le fermavano, aveva raccontato Sarah, la mamma, insegnante di matematica alle scuole medie della sua città.

Le nascite gemellari monocoriali monoamniotiche, o mono mono per brevità sono alquanto rare, se ne verificano circa una ogni 10 mila.

Jenna è nata per prima, alla 33esima settimana, e pesava neanche 2 kg, mentre la seconda, Jillian, è nata di 1,400 kg a 48 secondi di distanza dalla sorella.

Le gemelle nate mano nella mano sono poi state trasferite all’unità di TIN (Terapia intensiva neonatale) a causa delle difficoltà respiratorie, come spesso accade per i parti gemellari, ma sono poi state dimesse, una volta che avevano raggiunto una respirazione autonoma e un peso maggiore.

 Le Gemelle Nate Mano nella Mano Oggi

gemelle nate mano nella mano oggi

Oggi a oltre un anno di distanza le gemelle sono cresciute, nonostante qualche preoccupazione iniziale dovuta proprio alla caratteristica nascita gemellare, e non solo sono in salute, ma più unite e indivisibili che mai.

Il loro legame, raccontano i genitori, è fortissimo.

Hanno continuato ad afferrarsi fino a 9 mesi, le gemelle nate mano nella mano. Quando una prendeva il latte non riusciva a separarsi dalla sorellina neanche in quel frangente.

I gemelli spesso instaurano un legame così forte, e c’è da credere che questo feeling, questo vincolo fraterno, forse anche più, non si esaurirà mai.

 

Fonte: Daily Mail

Leggi anche

Seguici