Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Madre Morta a 25 Anni: Dopo Aver Visto del Sangue

Madre morta a 25 anni: si è sentita male dopo aver visto del sangue sulla mano della figlia.Era in un ambulatorio medico, sembrava solo un malore, invece...

Federica Federico

di Federica Federico

01 Luglio 2015

 

Le madri dovrebbero accudire i figlie e seguirli sino all’età della autonomia e della maturità, tuttavia la vita non è sempre benevola e fortunata. A Kerala, uno Stato dell’India meridionale, una giovane mamma è morta in modo incredibile ed inaspettato, questa in sintesi la notizia che tocca il cuore: “madre morta a 25 anni, deceduta dopo aver visto il sangue della figlia sgorgare sulla mano della bambina. La bimba di pochi mesi, appena 18, si trovava in un ambulatorio medico per un comune controllo (alcune fonti parlano di seduta vaccinale)”.

Madre morta a 25 anni, lascia una bimba piccolissima e si spegna inaspettatamente. 

Madre Morta a 25 Anni figlia

La sua bambina, di nome Shravya, stava subendo un controllo medico, alcune fonti straniere parlano genericamente di un’incannulazione endovenosa (è presumibile anche che alla piccola i medici stessero somministrando un vaccino), è certo, comunque, che la bambina, mentre la mamma è stata colta da malore, era protagonista di un banale controllo medico di routine.

La donna, apparentemente sana, si è sentita male quando ha visto del sangue sgorgare sulla mano della sua bambina, i sanitari, medici e paramedici, l’hanno fatta sedere e l’hanno soccorsa prontamente, tuttavia il malore si è dimostrato grave e la giovane mamma è deceduta per arresto cardiaco.

Madre morta a 25 anni dopo aver visto del sangue nella mano della sua bambina si è sentita male, quello che poteva sembrare un banale malore si è trasformato in una tragedia.

La tragedia si è consumata martedì 23 giugno nello stato del Kerala a Palakkad, la giovane madre morta a 25 anni si chiamava Priya. Fonti locali parlano di morte per shock, di fatto la donna ha avuto un mancamento ed è svenuta dopo aver visto il sangue della sua bambina che stava subendo un semplice controllo medico.

madre morta a 25 anni per infarto

Fonte foto Priya (http://www.manoramanews.com)

Va detto, però, che l’infarto colpisce inesorabilmente quando la funzionalità cardiaca non è efficiente, ciò significa che quest’incidente fatale poteva avvenire in qualunque momento e stimolato da qualsivoglia evento.

La morte di Priya, una mamma che sul mondo lascia il germoglio della vita di sua figlia, deve farci riflettere: è nostro compito avere cura di noi, oltre che dei nostri figli. Noi siamo madri, in quanto tali siamo punti di riferimento importanti, corriamo, ci affatichiamo e ci agitiamo per fare tutto, per tenere insieme casa, famiglia e lavoro … ricordiamoci anche che viviamo in un corpo costruito come una macchina che merita rispetto e cura.

 

Leggi anche

Seguici