Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Truffa della Mano Insanguinata, Attenzione Variante Specchietto

Truffa della mano insanguinata: l'ultimo "trend" delle truffe a ignari automobilisti.Il malvivente convince a risarcire un danno inesistente con una trovata

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

01 Luglio 2015

Non è la prima volta che noi di Vita da Mamma ci occupiamo di truffe. Un po’ per denunciare, un po’ per fare della rete anche un servizio, avevamo in passato parlato delle truffe in auto, e oggi ritorniamo sull’argomento parlando della truffa della mano insanguinata.

La truffa della Mano Insanguinata

truffa della mano insanguinata attenzione automobilisti

Le truffe sono anch’esse un fenomeno evidentemente modaiolo.

Avevamo avuto la truffa della gomma bucata (leggi qui), poi era stata la volta della truffa del pongo ( e ancora qui), e oggi arriva la truffa della mano insanguinata.

Truffa della Mano insanguinata. Cosa è.

Un’altra di quelle truffe che giravano fino a prima dell’ultima, era quella dello specchietto: il truffatore del caso punta la sua vittima e lo incolpa di avere subito dei danni allo specchietto retrovisore della sua auto, cercando di convincere il malcapitato a risarcirgli il danno in contanti per evitare che l’assicurazione aumenti il premio.

In alcuni casi la vittima cede e paga, senza rendersi conto che la rottura dello specchietto non è mai stata colpa sua.

Ora invece, che anche questa è evidentemente diventata conosciuta (perché in effetti di questo si tratta: non moda, ma raggiri che divengono obsoleti e facilmente individuabili, e dunque si punta al nuovo) arriva la Truffa della Mano insanguinata.

Truffa della Mano insanguinata. Come avviene

Il truffatore di turno, dopo avere sempre individuato la preda, finge di urtare contro lo specchietto della sua auto.

A quel punto mima dolore e mostra alla vittima la sua mano coperta di sangue, che esce da una fantomatica ferita, che afferma essersi procurato sbattendo contro lo specchietto.

Qui scatta la truffa, e la richiesta di risarcimento del danno materiale.

Nel caso specifico, durante una delle due truffe realmente accadute e denunciate a Roma e a Forlì, il tipo contatta pure l’assicurazione, guarda caso, la stessa della vittima, ma ovviamente dall’altro capo del telefono, non c’è un assicuratore ma un complice.

Il falso funzionario suggerisce al malcapitato di risarcire il ferito in contanti per evitare lungaggini burocratiche e aumenti assicurativi, e lo liquida così.

truffa della mano insanguinata consigli

Come evitare la Truffa della Mano Insanguinata

Per evitare di incappare in questa truffa della mano insanguinata, e in altre messe a punto da malviventi e poco di buono, si consiglia sempre di non scendere mai dall’auto in caso di sinistro, se possibile chiudendo le sicure, e di contattare le forze dell’ordine affinchè siano presenti durante la discussione e l’eventuale stipula di CID per incidenti d’ auto.

 

Fonte: Motori online

Leggi anche

Seguici