Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Santo del Giorno 3 Luglio: Tommaso

Santo del Giorno 3 Luglio: Oggi San Tommaso apostolo la cui frase celebre è "Se non vedo e non tocco non ci credo". Leggi la sua storia e l'origine del nome

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

03 Luglio 2015

Santo del Giorno 3 Luglio. Oggi facciamo gli auguri di buon onomastico a tutti i Tommaso che si chiamano così in onore al santo apostolo di Gesù.

Santo del giorno 3 luglio, storia e origini del nome

Il nome deriva dalla parola aramaica Ta’oma, che letteralmente significa ‘che alla lettera vuol dire “gemello, uguale a se stesso”; Tommaso era chiamato infatti Didimo, che ha lo stesso significato in greco (gemello, così come Gemino)

SANTO del giorno 3 luglio tommaso

San Tommaso ha origini giudaiche, sebbene poco si sappia della sua vita antecedente all’incontro con Gesù.

La sua prima comparsa nei libri sacri avviene quando Gesù decide di tornare in Giudea, per raggiungere il suo amico infetto Lazzaro:

«Andiamo di nuovo in Giudea!». [8]I discepoli gli dissero: «Rabbì, poco fa i Giudei cercavano di lapidarti e tu ci vai di nuovo?». [9]Gesù rispose: «Non sono forse dodici le ore del giorno? Se uno cammina di giorno, non inciampa, perché vede la luce di questo mondo; [10]ma se invece uno cammina di notte, inciampa, perché gli manca la luce». [11]Così parlò e poi soggiunse loro: «Il nostro amico Lazzaro s’è addormentato; ma io vado a svegliarlo». [12]Gli dissero allora i discepoli: «Signore, se s’è addormentato, guarirà». [13]Gesù parlava della morte di lui, essi invece pensarono che si riferisse al riposo del sonno. [14]Allora Gesù disse loro apertamente: «Lazzaro è morto [15]e io sono contento per voi di non essere stato là, perché voi crediate. Orsù, andiamo da lui!». [16]Allora Tommaso, chiamato Dìdimo, disse ai condiscepoli: «Andiamo anche noi a morire con lui!». (Vangelo secondo Giovanni – 11)

Tommaso era un apostolo ingenuo e poco istruito, ma fu sempre a fianco di Gesù con tutto il suo amore.

Anche durante l’ultima cena Tommaso da prova di fedeltà e di candore: : «Signore, non sappiamo dove vai e come possiamo conoscere la via?». 6 Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita…» (Giovanni – 14)

Infine Tommaso rimane nella memoria collettiva dopo la resurrezione del Signore.

Quando Egli ricomparve agli apostoli Tommaso non c’era.

Gli altri gli danno la notizia: « Abbiamo veduto il Signore». E Tommaso risponde:

«Se non vedo nelle sue mani il segno dei chiodi e non metto il dito nel posto dei chiodi e non metto la mia mano nel suo costato, non crederò».

Ecco che Gesù si mostra anche a Tommaso e gli dice:  « Guardami e toccami, e non essere incredulo, ma fedele>. Tommaso allora si inginocchia e gli risponde: « Signor mio e Dio mio ».
E Gesù: « Perché hai. Veduto, o Tommaso hai ceduto; beati coloro che non han veduto e crederanno».

Tommaso dopo l’episodio andrà a diffondere il Verbo in Persia e in Medio Oriente, e tra Battriani, Etiopici e Indiani.

Morì pronunciando le sue precedenti parole: « Signore mio e Dio mio ».
Il luogo di morte però non è definito, in quanto gli scritti non sono stati ritenuti attendibili.

Da uno scritto di un mercante egiziano si evince che nel sud dell’India egli aveva trovato delle comunità di Tommaso cristiani, ancora esistenti.

Altri santi che portano questo nome si celebrano il 22 giugno (san Tommaso Moro), il 28 gennaio (San Tommaso d’Aquino) e molti altri ancora.

 

Curiosità per chi porta il nome del santo del giorno 3 luglio

Il nome è il 171° in italia per diffusione, ed è stato il 13 nome scelto nel nostro paese nel 2013. E’ utilizzato anche in Svizzera e in molti altri paesi nella variante di Thomas.

 

Chi si chiama così è una persona raffinata, intelligente e solitaria.

Ama lo studio e le attività che gli consentono autonomia e isolamento, ed è molto bravo in ciò che fa.

A volte può risultare testardo ma è un padre affettuoso e un compagno fedele.

 

  • Il suo numero è il 6
  • Il suo colore è il blu
  • La sua pietra lo zaffiro

 

Personaggi che portano questo nome troviamo Tommaso Campanella (filosofo), Thomas Mann (scrittore), Tommaso Aniello (Masaniello – rivoluzionario), Tom Cruise (attore)

 Altri santi celebrati oggi: sant’Anatolio; san Mennone; santi Marco e Mociano; sant’Eliodoro; san Leone II; san Raimondo Gayrard; san Giuseppe Nguyến Ðình Uyển; san Filippo Phan Văn Minh; beata Maria Anna Mogas Fontcuberta; santi Pietro Zhao Mingzhen e Giovan Battista Zhao Mingxi.

Leggi anche

Seguici