Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Sale Italkali Ritirato a Gennaio era Sicuro: Errore dell’Arpa Lazio

E' stato annullato il provvedimento che aveva per oggetto il sale da cucina fino.Qui tutte le informazioni ufficiali sul sale da cucina ritirato dal mercato

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

02 Luglio 2015

Sale Italkali Ritirato a Gennaio era Sicuro: Errore dell’Arpa Lazio

Sale da Cucina Ritirato dal Mercato

Dopo circa 6 mesi, la Italkali è tornata sulla questione del sale da cucina ritirato dal mercato e lo ha fatto con un recente comunicato, pubblicato sul proprio sito in data 26 giugno 2015, dove si attesta che il sale da cucina ritirato dal mercato, ossia il Sale di Sicilia Iodio Più Fino, è risultato conforme.

Nel comunicato ufficiale, il cui pdf è disponibile come allegato dopo la foto che vedete qui sotto, la Italkali ricostruisce la storia del sale da cucina ritirato dal mercato:

  • 5 dicembre 2014: l’ARPA Lazio dichiara non conforme alle norme di legge il cartone;
  • 7 gennaio 2015: Italkali annuncia il ritiro dal mercato, in via del tutto cautelativa, dei lotti confezionati con il cartone oggetto del provvedimento dell’ARPA Lazio pur consapevole che il risultato delle contro-anali dimostrava la conformità del cartone;
  • La Italikali attende il risultato delle contro-analisi effettuate dall’ISS (Istituto Superiore di Sanità), le uniche utili a poter dichiarare nullo il provvedimento dell’ARPA Lazio;
  • 6 marzo 2015: l’ISS dichiara il cartone conforme;
  • 13 marzo 2015: l’ISS rende pubbliche le contro-analisi annullando di fatto il provvedimento dell’ARPA Lazio.

 

Sale da Cucina Ritirato dal Mercato

In conclusione, come riporta il sopra citato comunicato, Sale di Sicilia Iodio Più prodotto da Italkali, ossia il sale da cucina ritirato dal mercato, può essere commercializzato e consumato senza alcun rischio.

Per leggere il comunicato ufficiale della Italkali cliccare qui.

Per completezza di informazioni, vi riportiamo qui di seguito i fatti accaduti nel mese di gennaio.

In quel mese infatti, la nostra redazione aveva dato notizia del ritiro dal mercato di quattro specifici lotti di sale da cucina fino del marchio Italkali. Una news che ricordo molto bene essendo io un’abituale consumatrice di quel marchio, da diversi anni infatti uso, e continuo ad usare, sia il sale fino che il sale grosso della Italkali.

Sale da cucina ritirato dal mercato: il comunicato ufficiale.

A rendere noto il ritiro fu la catena di supermercati Coop che, attraverso il proprio sito, diramò il seguente comunicato.

“Si avvisano i gentili consumatori che stiamo procedendo al richiamo del  prodotto Sale di Sicilia Iodio più – 1 kg – a causa della potenziale non conformità dell’imballaggio. La non conformità riguarda le confezioni appartenenti ai lotti RL 21064328 – RL 21064328 – RL 21064344 – RL 21064344 che NON devono essere consumate. Vi invitiamo a restituirle al punto vendita”.

Sale da Cucina Ritirato dal Mercato

Nello specifico, come riportato nel nostro primo articolo, il sale da cucina fu ritirato dal mercato perché l’ARPA, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente, durante un controllo effettuato presso una cartiera, rilevò eccessiva presenza di piombo in una specifica partita di cartone, la stessa usata dalla Italkali per realizzare le confezioni dei lotti oggetti del ritiro.

In conclusione, i lotti oggetto del ritiro cautelativo sono stati a loro volta oggetto di un errore, il prodotto, ossia il Sale di Sicilia Iodio Più prodotto da Italkali,  è sicuro e può essere commercializzato e consumato senza alcun rischio.

 

 

Leggi anche

Seguici