Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Neonato Morto in Culla: Dormiva Accanto alla Gemella

Federica Federico

di Federica Federico

04 Luglio 2015

Neonato morto in culla mentre dormiva accanto alla sua gemella; quando la piccola ha richiamato l’attenzione della mamma, la donna si è trovata dinnanzi ad un dramma: Giosuè, 5 mesi appena, giaceva senza vita vicino alla sorellina.

Neonato morto in culla, aveva 5 mesi, potrebbe essere stato ucciso dalla SIDS – è accaduto in Toscana, nella provincia di Pisa, precisamente a Vicopisano.

I fattipoco prima delle 16:30, il 118 di Pisa riceve una telefonata carica di angoscia:  «Fate presto, fate presto, un bambino di 5 mesi sta male», parla un uomo che non è il papà del bimbo ma il vicino di casa a cui la mamma in preda allo sconforto ha chiesto aiuto.

bambino morto in culla : Dormiva Accanto alla Gemella

L’ambulanza della Pubblica Assistenza di Cascina arriva prontamente al capezzale del neonato, l’abitazione si trova nel cuore storico della città lungo la strada che attraversa il borgo medievale; i sanitari non possono fare nulla per Giosuè, gli è subito chiaro che il piccolo è deceduto. Prima il medico del 118, poi il medico legale, constatano che la morte del piccolo doveva essere intervenuta già da qualche ora.

Il bambino sarebbe morto nel sonno, potrebbe trattarsi di un caso di SIDS: il neonato morto in culla riposava accanto alla gemella, era una giornata molto calda e la zona del riposo dei gemellini era in una mansarda, l’abitazione si trova in un edificio storico ristrutturato.

La giovane madre di Giosuè ha circa 30 anni ma è già mamma di una bimba di 3, i suoi gemelli, nati lo scorso febbraio, crescevano bene e non presentavano nessun problema di salute. Il papà di professione è camionista, al momento della tragica scoperta non era in casa, sono stati i vicini ad aiutare la mamma.

La Procura ha aperto un’inchiesta, il corpicino del bambino è stato affidato ai medici legali per il referto autoptico e i Carabinieri sono rimasti a lungo nell’abitazione per ricostruire le ultime ore di vita del piccolo.

bambino morto in culla : Dormiva Accanto alla Gemella

Neonato morto in culla, ecco cosa sarebbe avvenuto in casa nelle ore che precedono il decesso di Giosuè:

secondo le fonti web, la mamma avrebbe dichiarato di essersi comportata secondo la sua comune routine:

“Mi sono comportata come sempre. I gemelli hanno mangiato poco dopo le tre di notte. Poi li ho messo a dormire, Giosuè era accanto alla gemella. Tutto come sempre. La mattina mi sono svegliata alle 11, ho seguito l’altra figlia di tre anni, dato la pappa anche a lei e poi ho aspettato, come sempre succede, che i gemelli si svegliassero. Poco prima delle 16,00 ho sentito la bambina che piangeva. Sono andata a vedere. Il bimbo non si muoveva, era girato e non respirava. Ero sconvolta, non sapevo più cosa fare”.

A questo punto la mamma avrebbe allertato i vicini perché a quanto pare il suo cellulare non aveva campo e la donna non riusciva a chiamare i soccorsi.

Neonato morto in culla – le indagini sono in corso, si attendono anche i risultati del referto autoptico.

Per esigenze di informazione va detto che gli orari riportati nel testo sono quelli resi noti dall’edizione web de “Il Tirreno” che riporta le dichiarazioni della mamma del neonato morto in culla. (Vedi foto che segue)

neonato morto in culla

E’ da notare un’anomalia negli orari: è difficile che dei bambini così piccoli dormano dalle 3 di notte alle 16:00 del pomeriggio senza che intervenga nei bebè l’esigenza di mangiare o essere cambiati. Saranno le indagini a fare chiarezza su ogni aspetto di questa tragedia.

Neonato morto in culla – ecco cosa fare per prevenire la SIDS:

  • i pediatri consigliano di monitorare la temperatura ambientale (la temperatura ideale è di 18 – 20° C), facendo attenzione alle temperature troppo elevate: il bebè non dovrebbe dormire dove fa troppo caldo;
  • i neonati non vanno coperti troppo e durante il sonno non vanno avvolti stretti dentro le coperte;
  • il capo del bambino deve essere libero, non copritelo mai con le lenzuola;
  • i bebè devono indossare indumenti leggeri, durante l’estate già il pannolino da solo genera molto calore;
  • il bimbo dovrebbe riposare a pancia in su;
  • lo sazio del sonno del neonato dovrebbe essere esclusivo, i bebè dovrebbero, cioè, dormire da soli nella loro culletta;
  • la culletta dovrebbe essere collocata accanto al lettone di mamma e papà.

Neonato morto in culla e prevenzione della SIDS – segui il video dell’esperto di Vita da Mamma per scoprire le giuste caratteristiche del lettino in cui far riposare il neonato:

 

Leggi anche

Seguici