Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Puntini Rossi Sulla pelle dei Bambini, Ecco Cosa Sono

Puntini Rossi sulla pelle: E' sudamina oppure dermatite atopica? Scopri le differenze

Sara Papis

di Sara Papis

07 Luglio 2015

Vi è già capitato di vedere puntini rossi sulla pelle del vostro bambino? Pensate che la formazione di bollicine sulla cute sia un problema di allergia o dermatite? Attenzione, spesso dietro a innocui punti i si nasconde la sudamina. Scopriamo di cosa si tratta.

Puntini Rossi sulla Pelle: La sudamina

puntini rossi sulla pelle sudamina
Non avete mai sentito questa parola? Si tratta di un’irritazione spesso popolare tra i neonati, causata dall’eccessiva produzione di sudore che si ferma sulla cute senza evaporare. I puntini rossi causati da questa patologia colpiscono maggiormente le zone più delicate: orecchie, petto, spalle e collo.  I puntini rossi sulla pelle causati dalla sudamina, spesso vengono scambiati per dermatite atopica, in realtà questa infiammazione si differenzia sia per i sintomi, sia per le cause.

Quali sono le cause legate alla sudamina?
Spesso i bambini che si ritrovano con puntini rossi sulla pelle, hanno problemi di sudorazione eccessiva, causati da un abbigliamento poco adatto al contesto in cui vivono. Vestire il piccolo con indumenti troppo pesanti, mentre si trova all’interno di un ambiente poco arieggiato, può provocare la sudorazione fastidiosa che successivamente provoca irritazioni.

Come riconoscere il disturbo?
Per capire se i puntini rossi sulla pelle possono essere collegati alla sudamina, l’irritazione si presenta sotto forma di bollicine puntiformi rosse. La pelle del bambino è arrossata e ruvida, la sensazione di prurito e bruciore sono i disturbi più noti e in alcuni casi può coinvolgere anche gli arti.

E’ allergia alimentare?
In questo caso il piccolo manifesta l’orticaria, nota irritazione della pelle che di solito compare dopo 30 minuti dall’assunzione del cibo. Di solito sulla pelle compaiono delle chiazze estese con bordi irregolari che si “spostano” da una parte all’altra del corpo, causando prurito molto forte. Si distingue dalla sudamina perché può provocare anche vomito e diarrea.

La dermatite atopica
Ricordatevi sempre che la dermatite atopica, non si manifesta con punti ma attraverso la formazione di chiazze ruvide e rosse che ricoprono la maggior parte del corpo. La sensazione di prurito è intensa e molto diversa rispetto a quella provocata dalla sudamina.

Puntini rossi sulla pelle- Quali cautele?

puntini rossi sulla pelle
In presenza di sudamina è importante non coprire troppo il bambino, cercate di vestirlo con abiti leggeri e che permettono la traspirazione. Durante le calde giornate estive, evitate di far indossare al bambino, la maglietta intima.

Se non fosse possibile utilizzare l’aria condizionata aprite le finestre in casa o i finestrini dell’auto per consentire la circolazione dell’aria.

Il problema è legato alle allergie alimentari? Prestate molta attenzione allo svezzamento, proponendo al bambino un nuovo alimento alla volta e controllando nel corso dei giorni successivi, che non si presentino manifestazioni cutanee.

Fate molta attenzione alla dermatite atopica, quando la pelle diventa troppo ruvida e si forma un liquido sieroso è meglio richiedere il consulto di un pediatra.
Desideriamo ricordarvi che la dermatite atopica è una malattia atopica e le manifestazioni possono coinvolgere tutto il corpo. Cosa fare se la formazione delle chiazze vi sembra fuori controllo? Anche in questo caso richiedere l’aiuto di uno specialista è sempre la scelta migliore.

puntini rossi sulla pelle

Puntini rossi sulla pelle – cosa fare per alleviare i fastidi 

E’ possibile alleviare i fastidi provocati dalle irritazioni descritte con rimedi fai da te. Per esempio per il prurito da sudamina, si possono eseguire degli impacchi di acqua e bicarbonato, fate sciogliere un cucchiaio in una bacinella di acqua tiepida, immergete un asciugamano e tamponate la pelle, infine asciugate con delicatezza.
Per l’orticaria provocata da allergie alimentari, come già detto meglio rivolgersi a un pediatra capace di valutare la cura migliore. Infine per ridurre i puntini rossi sulla pelle da dermatite, sempre sotto stretto controllo medico, vanno applicate delle creme specifiche.

Leggi anche

Seguici