Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambina Scomparsa dalla Culla: si Teme per la sua Vita

Bambina Scomparsa dalla Culla: la notte dell'1 luglio una bimba sparisce nel nulla dalla sua cameretta. Il papà in custodia cautelare come persona informata

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

08 Luglio 2015

La notte tra mercoledì e giovedì scorso un papà ha denunciato alla polizia di avere lasciato la sera la propria figlia di 6 mesi a dormire e che l’indomani non l’aveva più trovata.

La polizia sta ancora indagando sulla scomparsa della piccola ma si teme per la sua vita perchè la bambina soffre di convulsioni e necessita delle debite cure.

Mistero per la bambina scomparsa dalla culla

bambina scomparsa dalla culla tragica cronaca

L’uomo si chiama Matthew Graham, ha 24 anni, vive a Shasta in California, e la sua versione dei fatti, circa la bambina scomparsa dalla culla, non ha pienamente convinto gli inquirenti

Bambina scomparsa dalla culla: la ricostruzione

Secondo la ricostruzione del padre, la piccola Ember era sveglia e si trovava nella sua culletta la sera del mercoledì 1 luglio.

Il papà l’aveva messa a nanna ma, andando via dalla stanzetta, la bimba non dormiva ancora.

All’alba del giorno dopo, alle 5.26 di giovedì, Matthew però chiama il 911 (il nostro 113) sostenendo che la piccola non fosse nella sua culla.

Bambina scomparsa dalla culla. La versione del papà non convince la polizia.

Gli agenti della contea e lo sceriffo, dopo essere accorsi sul posto, cominciano ad avere dei sospetti sulla testimonianza del padre e il giorno dell’Indipendenza (4 luglio) lo conducono in prigione come persona informata sui fatti.

Nel frattempo però sono state diffuse in tutta la contea le foto della bambina scomparsa dalla culla e gli agenti hanno cominciato a rastrellare l’area di residenza della famiglia, alla ricerca di prove e di indizi che riconducano alla bambina scomparsa dalla culla.

Lo sceriffo avrebbe anche distribuito alcune foto del pick up del papà della bambina scomparsa dalla culla, cercando spunti che riconducano ai fatti della notte nella quale la piccolo sparì nel nulla.

bambina scomparsa dalla culla accusato il padre

La famiglia di Matthew però, dal padre alla moglie, mamma della bambina scomparsa dalla culla, affermano che l’uomo non potrebbe mai far male a Ember.

“La ama più di quanto ami me, è il papà più devoto che abbia mai visto… non è possibile che sia stato lui” dice Jamie Lee Graham, mamma di Ember.

Anche il papà di Matthew, nonno della bambina scomparsa dalla culla, ha contestato i sospetti della polizia, che pure avrebbero studiato alcuni video di sorveglianza nei quali compare il pick up di Matthew proprio la notte della scomparsa: “E’ capitato a tutti di girare in auto con un bambino piccolo nel tentativo di farlo addormentare no?”.

Ma agli inquirenti questa versione non convince, inoltre Matthew è stato accusato di detenere marijuana illegalmente.

Lui si difende sostenendo che la droga gli è stata prescritta a scopo medico, per curare un mal di schiena e che avrebbe dovuto soltanto rinnovare la ricetta che gli era scaduta.

La famiglia della bambina scomparsa dalla culla è però ancora terrorizzata che la piccola sia in pericolo di vita. La piccola soffre di convulsioni e necessita di farmaci.

Al momento le ricerche continuano, ma la piccola sembra essere sparita nel nulla.

 

Fonte: Nydailynews

Leggi anche

Seguici