Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Ogni Volta che Stai per Buttare una Bottiglia di Plastica, Ricordati di Questo Video

L'Odissea di una bottiglia di plastica. Quando buttiamo una bottiglia di plastica sappiamo davvero che fine faccia? E se ritornasse, magari dentro il cibo?

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

14 Luglio 2015

Avete mai pensato alla fine che fanno i nostri rifiuti di plastica? Qual è l’epilogo della vita di una bottiglia di plastica che gettiamo quando termina il suo contenuto? Ce lo racconta questo video, intitolato

“L’Odissea di una bottiglia di plastica”

l'odissea di una bottiglia di plastica

Il video è stato realizzato da Nik Kleverov, regista di video e pubblicità, per l’Unep (United Nations Environment Programme), il programma delle Nazioni Unite che ha per obiettivo la sensibilizzazione della gente comune e dei governi sui temi dell’inquinamento ambientale. Il programma infatti promuove l’implementazione di uno sviluppo sostenibile e funge da ente difensore affinche venga favorito un progresso compatibile con le necessità del nostro pianeta.

La mission dell’Unep recita:

“Incoraggiamo capi di stato e partner commerciali ad avere dura dell’ambiente ispirando, informando e abilitando le nazioni e le persone a migliorare la qualità della vita senza compromessi per le generazioni future”.

Il video lanciato lo scorso anno, che appunto è stato intitolato “L’Odissea di una bottiglia di plastica” mira a questo scopo, ovvero rendere coscienti le persone di cosa significhi buttare anche solo una bottiglietta d’acqua quando è vuota. Il video inizia con un ragazzo che butta la bottiglia d’acqua.

Questa inizia la sua Odissea.

bottiglia di plastica, che fine fa

Rotola tra le strade della città, si imbatte in persone e animali, finisce nei tombini di scarico. Il viaggio però non si ferma, e la bottiglia di plastica procede senza sosta, galleggiando nei reflui della città, fino a sboccare in mare. Dopo avere fluttuato tra le onde, per un tempo non infinito, e non lontano per noi uomini, finisce in fondo al mare, e viene sotterrata dalla sabbia.

La bottiglia di plastica sembra così sparita, ma non lo è.

Ad un certo momento del video (che corrisponde ad un momento anche della vita dell’uomo e della terra, non troppo lontano non crediate) un pesce fa per avvicinarsi nel punto in cui la bottiglia di plastica è stata seppellita e mangia qualcosa dalla sabbia.

È quello stesso pesce che poi viene pescato e venduto in una qualsiasi delle pescherie del mondo, e che si presenta succulento sulle nostre tavole. Nel video, coincidenza vuole, che la tavola dove viene servito il pesce  è quella dell’uomo che tempo prima aveva buttato la bottiglia di plastica per strada. Il video si conclude con un finale scontato, ma con una frase che fa riflettere.

“Il riciclo comincia e finisce da te”

Guardatelo, e fatelo vedere anche ai vostri figli, e poi riflettiamo tutti.

Leggi anche

Seguici