Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Vacanze con la Famiglia: Quando si Realizza un Sogno

Vacanze con la famiglia, un'escursione sola può realizzare un sogno. Abbiamo scelto di partire così per fare tante escursioni e realizzare tanti tanti sogni!

Federica Federico

di Federica Federico

17 Luglio 2015

Viaggiare in nave, scegliendo una crociera, significa approdare in molti porti e raggiungere, così, più sogni diversi e persino distanti; del resto le vacanze con la famiglia hanno un solo scopo ultimo: rendere reali fantasie e aspirazioni perseguite e desiderate anche da molto molto tempo.

Il nostro viaggio in crociera ci ha permesso di realizzare i sogni diversi di ogni membro della famiglia: oggi abbiamo reso vero il sogno di “correre sulle piste Ferrari” e, al contempo, sappiamo che la Costa Diadema ci permetterà di arrivare sino alle spiagge di Palma de Maiorca, tutto concentrato in 7 giorni.

Gli uomini italiani hanno un mito rosso, si sa! Sono affascinati dal rombo dei motori e dal colore sfavillante della Ferrari e più sono piccoli più il mito sembra irraggiungibile.

Siccome le vacanze con la famiglia debbono regalare a tutti l’opportunità di “collezionare un sogno divenuto realtà”, nella scelta del nostro itinerario di viaggio abbiamo considerato che tra le escursioni proposte dalla Costa Diadema vi è, nella tappa di La Spezia, la visita al museo Ferrari di Maranello.

Vacanze con la famiglia: oggi la nostra nave ha fatto tappa a La Spezia e noi abbiamo potuto usufruire di un’escursione al museo Ferrari di Maranello con giro in shuttle bus sulle piste di Fiorano.

vacanze con la famiglia, museo ferrari

L’emozione di calcare il circuito di Fiorano è sintetizzabile solo nei sorrisi di un bambino, “siamo stati sulle piste vere!”, per mutuare un’espressione felice ed emozionata di mio figlio.

Ferrari è Italia, nella nostra scelta delle vacanze con la famiglia abbiamo considerato di dare ai bambini dimostrazione non solo delle bellezze europee ma anche e sopratutto delle eccellenze italiane, per farlo siamo partiti dalla scelta di una crociera, capace di portarci in pochi giorni dall’Italia a alla Spagna, passando per la Francia; abbiamo optato per una nave Costa Crociere, made in Italy per eccellenza, dove si parla la nostra lingua e si mangia il nostro cibo; abbiamo selezionato escursioni a misura di bambino capaci di soddisfare i bisogni e le aspirazioni dei nostri figli.

Il museo Ferrari accoglie i visitatori con un’affermazione di entusiasmo, gioia e vita: “Vivi il sogno” e il sogno si fa reale sul simulatore di guida, in cui è possibile misurarsi su un percorso virtuale nei panni di un pilota di Formula 1. 

I bambini possono salire sul simulatore purché siano alti almeno 140cm ovvero abbastanza da raggiungere il manubrio.

La simulazione è assolutamente convincente: si ha la sensazione fisica di essere al volante di una vera macchina di Formula 1 al punto che, cercando di dominare i tanti cavalli, il driver assaggia la fatica che vivono i piloti di GP.

vacanze con la famiglia guidare la Ferrari

Prima tappa da sogno delle nostre vacanze con la famiglia – ecco quello che portiamo con noi del museo Ferrari. 

Maranello dista dal porto di La Spezia circa 2 ore e 30 minuti, la distanza, grazie alle escursioni Costa Crociere, viene coperta con un bus organizzato e dedicato ai passeggeri della nave.

Ad una famiglia con bambini queste 2 ore e 30 minuti  possono sembrare un tempo lungo, ma una volta raggiunte le piste di “Fiorano” vi renderete conto che si tratta di una tappa unica e irrinunciabile.

All’interno dello stabilimento e sulle piste vige il divieto di scattare fotografie, non fatevene un cruccio:

vedrete i segreti veri della Ferrari, i vostri occhi cadranno su delle fasi della lavorazione e raccoglierete dettagli preziosi che restano sconosciuti al mondo dietro i cancelli del cavallino.

Il museo in sè è una esposizione nobile e dettagliata di gioielli made in Ferrari, ma le piste e il cuore della produzione ovvero lo stabilimento sono un mondo a parte dove il sogno di Enzo Ferrari è più vivo che mai.

La visita che i crocieristi possono prenotare è completa, fruibile per i bambini e assolutamente suggestiva, in una parola sola è imperdibile. Abbiate cura di non farvi mancare il giro in shuttle bus nello stabilimento e sulle piste.

Leggi anche

Seguici