Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Santo del Giorno 17 Luglio: Alessio

Santo del Giorno 17 Luglio:Oggi Sant'Alessio, la cui vita è narrata in ben 3 leggende. Leggi qui la sua storia, il significato e le curiosità su questo nome

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

17 Luglio 2015

Santo del giorno 17 luglio. Oggi facciamo gli auguri a tutti gli Alessio, che festeggiano l’onomastico in onore del santo di oggi.

Santo del giorno 17 luglio, storia e origini del nome

santo del giorno

Il nome deriva dalla parola greca Alekso, a sua volta derivante dal verbo Aléxein (proteggere), e significa ‘colui che protegge’. 

La vita di Sant’Alessio è raccontata da diverse leggende, che hanno infarcito la vita del santo di dettagli mitici di volta in volta differenti.

Secondo la leggenda siriaca Alessio era figlio di Eufemiano e Agalé, proveniente da famiglia Patrizia di Costantinopoli. Fidanzato con una donna, la sera del matrimonio venne spinto proprio dalla consorte, parimenti virtuosa di lui, a rinunciare alle nozze per dedicarsi a Dio,  e a imbarcarsi per la Siria del Nord.

Alessio approdò così a Laodicea e lì, e in seguito a Edessa, si finse mendicante, e antesignano di Robin Hood raccoglieva di giorno e distribuiva ai poveri durante la notte.

Soltanto a un passo dalla morte, nella città di Edessa, confessò le sue nobili origini e grazie alla sua opera divenne glorificato.

La leggenda greca e romana invece descrive Alessio come patrizio romano, che si imbarcò anch’egli com mendicante per raggiungere Edessa e fece ritorno nella sua città natale dopo 17 anni. Non riconosciuto più dal padre, una volta rientrato in patria, continuò a mendicare per aiutare i poveri per altri 17 anni.

Prima di morire scrisse una sorta di autobiografia in un biglietto, nel quale raccontò la sua opera pia, e la leggenda racconta che soltanto il papa riuscì ad aprirgli la mano e a leggere il biglietto, con grande sorpresa dei parenti.

Inoltre alla sua morte incredibilmente suonarono a festa le campane.

La data presunta della sua morte è il 17 luglio di un anno imprecisato, intorno al 412.

 

Altri santi che portano questo nome si festeggiano il 12, il 17 e il 28 febbraio, il 7 maggio, il 10 giugno, il 1° agosto e il 30 ottobre.

 

Curiosità per chi porta il nome del santo del giorno 17 luglio

Il nome Alessio è il 337° nome per diffusione in Italia, ma nelle varianti Aleksej o Alexis è diffuso sia in Russia che nei Balcani.

 

Chi si chiama così è una persona vitale e sempre in movimento.

A volte la sua intraprendenza viene arrestata dai dubbi e dalle ansie che rabbuiano i suoi pensieri.

E’ spesso suscettibile, e ama avere sempre ragione.

  • Il suo Numero è l’8
  • Il suo Colore è il Giallo
  • La sua Pietra è il Topazio

 

Personaggi famosi che si chiamano così Alessio Boni (attore), Alksej Tolstoj (scrittore), Alexis Tsipras (politico).

 

Altri santi celebrati oggi: santi martiri scillitani; san Giacinto; sante Giusta e Rufina; santa Marcellina, san Teodosio; sant’Ennodio; san Fredegando; san Chenelmo; san Leone IV; san Colmanno; santi Andrea e Benedetto,  santa Edvige; beate Teresa di Sant’Agostino Lidoine e quindici compagne; san Pietro Liu Ziyu.

Leggi anche

Seguici