Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Moda in spiaggia

Simona

di Mamma Simona

05 Luglio 2011

Very trendy in spiaggia!
E’ vero, il fisico che avevamo prima di partorire poche di noi lo hanno mantenuto….la pancia non è più proprio “tirata”, il sedere è più rotondo, abbiamo magari qualche smagliatura e la pelle del lato B si presenta a buccia di arancia …. Ma non buttiamoci troppo giù di morale!!!!…. anche noi possiamo essere very trendy e fare la nostra bella figura in spiaggia!
Certo, magari il costume “minimal” non fà più per noi, non proprio tutte le posizioni che assumiamo stendendoci sul lettino per abbronzarci “valorizzano” il nostro fisico, però possiamo seguire alcuni consigli che ci aiutano a sentirci bene, a nostro agio col nostro corpo.
Il costume non dobbiamo temerlo ma farcelo alleato. Non dobbiamo intenderlo come una copertura che ci aiuti a nascondere i difetti, ma un mezzo che sottolinei i nostri pregi!
  • Se abbiamo un pò di pancia, evitiamo i costumi interi che evidenziano i rotolini!
  • Il reggiseno deve sostenere bene e valorizzare l’abbondanza o la linea a seconda di come è fatto il seno. Evitiamo gli slip a vita bassa se la linea del bacino non è proprio ben fatta e in forma. Questo è l’anno del trikini, un costume da bagno molto seducente che di primo acchito potrebbe sembrare esclusivo per chi sfoggia un fisico perfetto, in realtà, sapientemente scelto, esalta le forme e nasconde strategicamente i difetti, il trucco stà nel trovare quello giusto per il nostro fisico!
Come copricostume ci possiamo sbizzarrire.
  • Quest’anno il “tutto aderente” non è molto fashion e lascia il posto a vestitini stile impero, arricciati sotto il seno (e che ci permettono di nascondere un pò di pancetta).
  • Tornano di moda i prendi-sole, ricordo che mia mamma me li metteva quando ero piccola, quelli col top arricciato, la spallina con le due fettuccine che si allacciavano sulla spalla e la gonna che partiva da sotto il petto, lunghe che cadano sul polpaccio o corte sopra il ginocchio non ha importanza, sono tutte molto fashion!
Ricordiamoci che con l’abbronzatura, non mascheriamo ma anzi esaltiamo rughe ed imperfezioni della pelle, le macchie si scuriscono (meglio usare sempre una protezione 50+), e la pelle subisce un processo di fotoinvecchiamento. Usiamo sempre una protezione alta e non scordiamo di idratare la pelle con un doposole la sera dopo la doccia.
Il trucco in spiaggia sarebbe da evitare o quantomeno da contenere all’essenziale. Meglio evitare rossetti, ombretti o mascara che si sciolgono al sole, andando a depositarsi proprio nelle rughe sottolineandole!!!
Le scarpe ci vengono in aiuto. Possiamo inseguire la moda del momento, le infradito, sfruttandone un paio con le zeppe che ci slancino un pò se siamo bassine o che sfilino le gambe un pò tornite.
La borsa fà fashion. Sempre. Ci possiamo sbizzarrire. Per il mare ne troviamo di tutti i tipi…indiane, di paglia, di tessuti con colori sgargianti, l’importante è che non siano borse “piccole”!
Se amiamo gli accessori, possiamo dotarci di bracciali e collane colorati di legno, di plastica, in abbinamento con costumi, parei e vestitini.
Il cappello invece non è per tutti, bisogna portarlo con disinvoltura ed esserci abituati, altrimenti meglio lasciar perdere….bellissimi quelli in paglia e tessuti traspiranti.
Le unghie in estate vanno molto curate perchè gli smalti tendono a consumarsi velocemente grazie all’acqua del mare, alla sabbia, salsedine ecc…i fissatori delle unghie ricostruite garantiscono una tenuta maggiore, oltre ad un impatto visivo molto accattivante.
Il colore trendy per l’estate è il bianco, che fà un ottimo contrasto con l’abbronzatura, valorizzandone il colore.
Per la sera un must è la scarpa col tacco. Il tacco è un’istituzione femminile, alleato numero uno della seduzione. Il tacco slancia la gamba, le bassine, le rotondette, le alte, le filiformi….tutte possono indossare scarpe con i tacchi…l’importante è saperli portare con disinvoltura, per evitare la “camminata sulle uova” che azzera tutta la seduzione rendendoci goffe…nel qual caso meglio optare per ballerine magari con paillette per l’occasione serale.
Per valorizzare il colore della pelle abbronzata, possiamo usare una crema brillantata cioè che lascia quell’effetto “pelle che luccica”, evitando magari gli eccessi in favore di un uso elegante. Ne esistono alcune con profumazioni alla vaniglia e zenzero che richiamano molto le fragranze estive!
…con pochi consigli non diventeremo certo sbarazzine ventenni, ma anche noi faremo la nostra bella figura!!!!

Leggi anche

Seguici