Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il libro sui vizi di Coco Chanel

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

05 Agosto 2011

 

La celebrità, si sa, è un’arma a doppio taglio!

Lo sanno bene i vip la cui vita viene, ogni giorno, sviscerata dai giornali scandalistici e non solo.  Infatti, nell’ultimo periodo, anche le maggiori testate giornalistiche, compresi i telegiornali, si sono dati al cosiddetto gossip che risulta essere protagonista perfino delle autobiografie pre e post morte.

Ed è proprio di pochi giorni la notizia del ritrovamento delle lettere d’amore appartenute ad un mito della moda: Coco Chanel. Tali lettere attesterebbero la sospettata bisessualità della stilista, oltre a confermare la, già chiacchierata, relazione clandestina con, l’allora non piu’ celibe, Salvator Dalì.

Tutte queste ultime scottanti rivelazioni sono raccolte in un libro autobiografico, la cui uscita è prevista nel mese di novembre, intitolato “Coco Chanel: An Intimate Life”, nato dalle sapienti mani della scrittrice Lisa Chaney.

L’autrice americana racconterà inoltre, avallata dai documenti ritrovati negli archivi federali svizzeri, dell’amante nazista di Coco Chanel e del quotidiano (ab)uso di oppio.

Riconosciuta come icona della moda, Coco Chanel è stata anche un esempio di ribellione e di rivoluzione femminile, rifiutando i canoni imposti all’epoca e anticipando quelli dei giorni nostri.

 

Leggi anche

Seguici