Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Fantasmi a Napoli: un fantasma al Museo Archeologico

Daniela

di Mamma Daniela

29 Agosto 2011

Un fantasma al Museo Archeologico  della città di Napoli?

Tutto ha inizio alcuni mesi fa , quando alcuni operai in corso di ristrutturazione nell’edificio diedero l’allarme: «In questo cantiere succedono cose strane». Oggetti spostati, secchi che dovevano essere pieni e che sono stati trovati vuoti , e infine una foto che proverebbe che nel Museo Archeologico Nazionale di Napoli ci sono in fantasmi.
A raccontare ciò è l’architetto Oreste Albarano, nominato dal ministero per i Beni Culturali come responsabile dei lavori al Museo.

Lui, ai fantasmi non ha mai creduto, ma dopo le sollecitazioni di alcuni operai, si è recato personalmente al Museo. Ha fatto alcune foto con il suo cellulare e quando le ha viste ha potuto notare sullo sfondo la sagoma di una bambina vestita con abiti antichi.

Da qui il coinvolgimento di alcuni esperti, docenti universitari, che a settembre dovrebbero arrivare a Napoli per una  caccia ai fantasmi.

Già si parla di bufala informatica, qualche giorno fa infatti un sito Internet specializzato nello smascherare i falsi ha rivelato che la foto della bambina è solo un falso, frutto di un’applicazione che  circola nel mondo dei telefonini da circa un anno.

Ma  Riccardo Villari, sottosegretario ai Beni culturali, è ben contento di tutto questo interesse  verso il museo. E se questa storia  farà  aumentare i visitatori , fantasma vero o meno,poco  importa.

Per scoprire tutto sui musei, l’arte e la musica visita: 

Leggi anche

Seguici