Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Manovra e pensioni: dietrofront del governo

Licia

di Mamma Licia

01 Settembre 2011

Dietrofront del governo sulle pensioni

Dubbi sulla sua costituzionalità. E la misura sulle pensioni, pensata lunedì scorso dal Governo ed inserita nella manovra finanziaria, viene bocciata. Il provvedimento che prevedeva l’esclusione dei periodi relativi al percorso di laurea e al servizio militare ai fini del conteggio dell’età pensionabile è rimasto in vita meno di due giorni. Il suo stralcio è stato deciso ieri mattina, dopo un incontro tra il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, il ministro per la Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, e i tecnici del Ministero dell’Economia.

La norma sulle pensioni, che doveva fruttare entrate pari a un miliardo e mezzo di euro e avrebbe interessato 665mila persone, aveva scatenato l’indignazione di alcune categorie, come quelle dei medici, e soprattutto del web, e sui blog e sui social network era montata la protesta. Dure le reazioni anche del mondo politico ed economico. Anche da parte dello stesso Carroccio.

Pare che adesso, si apprende da fonti del centrodestra, il recupero del gettito avverrà con un aumento della lotta all’evasione fiscale e con provvedimenti che dovrebbero prevedere un inasprimento delle norme e un coinvolgimento dei Comuni.

 

Leggi anche

Seguici