Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gravidanza Surrogata per 2 Sorelle Unite per la Vita

Un gesto generoso della sorella per una gravidanza surrogata insperata

Gioela Saga

di Gioela Saga

24 Novembre 2016

Quando l’arrivo di un figlio si fa attender, le speranze piano piano si affievoliscono e si è disposti a spendere qualsiasi cifra e a tentare spesso qualsiasi cosa per poter realizzare il proprio sogno.

 

Mai come in questo caso si può dire che è stato solo l’Amore di una specialissima gravidanza surrogata a donare un figlio ad una coppia che ci aveva provato per anni arrivando a spendere fino a 53 mila sterline.

Una specialissima gravidanza surrogata

gravidanza surrogata sorella

Aimee, una giovane donna di 26 anni, aveva provato a concepire un figlio da almeno 5 anni con suo marito Jake, suo coetaneo. Purtroppo era passata anche attraverso l’esperienza di diversi dolorosi aborti spontanei, anche con fecondazione in vitro, ed ormai erano completamente scoraggiati, ad un passo dal rinunciare ad avere figli.

 

La causa risiedeva in un problema di Aimiee, fin da piccola le era stata diagnosticata la malattia Hirschsprung, o megacolon congenito agangliare, una malattia congenita dell’intestino che ne limita le funzionalità a tal punto da dover essere corretta con diversi interventi chirurgici.

 

Queste operazioni avevano causato molteplici aderenze nell’addome di Aimee, tanto da avvolgere utero e ovaie con tessuto cicatriziale che aveva compromesso in modo determinante la loro funzionalità.

 

I dottori erano stati molto chiari con lei, la possibilità di rimanere incinta ma, soprattutto di poter portare avanti la gravidanza erano bassissime. L’utero non era in grado di espandersi a dovere seguendo l’andamento della gravidanza, ciò comportava un pericolo quasi certo di aborto, sempre più alto con il passare del tempo e l’evolversi della situazione addominale.

 gravidanza surrogata sorella

 

La soluzione della gravidanza surrogata

Dopo un ennesimo fallimento, Jake ed Aimee iniziano ad accettare l’idea che non saranno mai genitori ma proprio allora, alle 10 di sera, ricevono una telefonata che non si sarebbero mai aspettati:

 

La proposta di una gravidanza surrogata molto particolare

 gravidanza surrogata sorella

 

Si trattava della sorella di Aimee, Shayina, 24 anni, che si era sentita coinvolta dai fallimenti della sorella maggiore a cui era molto legata.

 

Shayna e il marito avevano già un bimbo e una bimba e quello che la donna propone propone ha dell’incredibile:

 

 “Facciamo un figlio insieme!”

 

Queste sono le esatte parole che la sorella dice al telefono lasciando Aimee completamente attonita e senza parole.

Naturalmente la coppia non sapeva cosa dire e come interpretare l’offerta, quanto fosse stata seria e fattibile ma quando hanno compreso quanto fossero serie le intenzioni di Shayna hanno pensato che non potevano davvero rifiutare ed era un’occasione unica per loro.

 gravidanza surrogata sorella

Quindi un embrione di Aimee e Jake che veniva dal trattamento per la fecondazione in vitro, è stato quindi impiantato nell’utero di Shayna per dare inizio a questa gravidanza surrogata speciale.

La gravidanza surrogata le unirà per sempre ancora di più

La gravidanza scorre serenamente e Aimee era al fianco della sorella durante il travaglio e durante il parto in acqua. Alla fine abbracciano la “loro” bambina e la felicità è enorme.

 

Shayna ha tenuto la bambina tra le braccia solo qualche breve momento passandola poi a Jake in lacrime che si è avvicinato a Aimee, insieme hanno iniziato a cullare dolcemente la piccola Francesca Louise.

gravidanza surrogata sorella

Un atto d’amore quello della sorella che Aimee non dimenticherà mai, di cui Francesca sarà sempre il segno tangibile e che le unirà per sempre.

 

Partorisce al Posto della Gemella

 

Fonte: The Sun

Credit foto: 

 

Leggi anche

Seguici