Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambini Sicuri in Casa, Come Fare a Stare Tranquilli

Bambini sicuri in casa se la casa è testata a prova di bimbo

Gioela Saga

di Gioela Saga

06 Febbraio 2017

Come si fa ad avere bambini sicuri in casa?

 

 

Sicuri è forse una parola grossa ma almeno sarebbe utile cercare di ridurre al minimo tutte quelle situazioni di pericolo eventuali ed assolutamente preventivabili visto che i casi fortuiti e gli incidenti potenziali possono essere così tanti ed imprevedibili.

Controlla qui se la tua casa è fatta per bambini sicuri

bambini sicuri in casa test

Vi proponiamo una serie di norme e precauzioni dettate dal buon senso e dall’esperienza comune delle mamme per poter garantire più possibile dei bambini sicuri in casa.

 

Potrete testare voi stessi il vostro appartamento per sapere se è a misura di bimbo.

Avere i bambini sicuri a casa è estremamente importante.

Cerchiamo almeno di agire su ciò che possiamo e dobbiamo controllare per diminuire i fattori di rischio accidentali.

Tutti quelli che hanno avuto un bambino sanno come si debba stare attenti a tutto e cento occhi non bastano mai e via dicendo per cliché quanto mai reali.

 

Il corpo e la mente dei nostri bimbi cambia velocemente e noi dobbiamo essere pronti, nelle varie fasi della loro crescita, a prevenire vari pericoli derivanti dalla loro volontà di esplorare e conoscere. Questa non deve mai essere castrata ma sapientemente valutata e abilmente diretta azzerando i pericoli connessi.

 

Per loro la casa non è un posto rilassante ma un parco giochi sempre a disposizione, pieno di avventure, cose da prendere e assaggiare.

bambini sicuri in casa test

Segui i consigli e testa quanto la tua casa possa avere bambini sicuri

Tappeti e passatoie per bambini sicuri in casa

I bambini piccoli amano correre e sgambettare in giro, assicuratevi che tutti i tappeti e le passatoie siano fissati con supporti antiscivolo ancorati al pavimento in modo da non poter fare in modo che il bimbo li sollevi.

 

Superfici rigide e pericolose

Gli angoli dei mobili, in particolare quelli alla sua altezza, possono ferire pericolosamente il bambino, soprattutto i tavolini.

 

Spostate i mobili con spigoli vivi fuori dai locali che il vostro piccolo utilizza, oppure proteggete adeguatamente gli angoli imbottendoli con un pezzo di stoffa arrotolato e ben fissato o, piuttosto, gli appositi paraspigoli in vendita.

 

Controllate anche gli spigoli delle finestre e ricordate che l’altezza del vostro piccolo cambia e ciò a cui non poteva arrivare oggi, domani cambierà… Verificate periodicamente queste possibilità.

 

Tenete gli oggetti fragili lontani dalla sua portata
Un bambino in casa non vuol dire che dovere per forza impacchettare tutti i soprammobili finché non andrà alle elementari ma semplicemente stare attenti a dove posizionarli.

 

Metteteli sugli scaffali più alti o internati. Accertatevi che non vi possa arrivare mai, pericolosissimi in tal senso i cassetti che per questo dovrebbero essere chiusi con gli appositi fermacassetti o chiusi a chiave, per non diventare pericolose scale.

 

Piuttosto per qualche anno avrete gli scaffali più bassi vuoti, per evitare di rompere oggetti preziosi o cari ma soprattutto evitare ferite anche gravi al bambino.

 bambini sicuri in casa test

Bambini sicuri in casa: test sicurezza appartamento, verifica se queste condizioni sono soddisfatte

Attenzione ai fili

Tutto ciò che c’è di elettrico è potenzialmente pericoloso, sia perché è comunque un oggetto fragile e delicato, sia perché conduttore di corrente.

 

Nascondete le ciabatte elettriche, fissate i fili delle lampade al pavimento con del nastro adesivo e dove potete evitatele proprio.

Usate dei copriresa o degli appositi ganci da fissare per chiuderle, facili da rimuovere solo per gli adulti.

 

Mettete tutti i possibili apparecchi elettrici fuori dalla sua portata.

 

Posti a sedere

La maggior parte dei bambini fatica a stare fermo, è una buona idea dunque scegliere dei posti a sedere che non possano essere facilmente ribaltati. Considerate l’utilizzo di una panchina per creare una superficie lunga e solida. Spingete eventuali sedie proprio contro il tavolo quando non in uso per scoraggiarne l’arrampicata.

 

Quando si tratta di fare la tavola, posizionare eventuali pezzi di porcellana o vetro in centro, fuori dalla portata di manine curiose.

 

Se usate la tovaglia, assicuratevi che non penda troppo fuori dai bordi e non possa essere tirata dal bambino con la conseguenza di tirarsi addosso tutto. Piuttosto posizionate dei ganci ferma tovaglia.

 

Tenete sotto chiave le medicine e i prodotti pericolosi

Medicine, prodotti chimici, detersivi devono essere attentamente posizionati fuori dalla portata dei bambini e possibilmente in un luogo chiuso a chiave, la prudenza non è mai troppa. Anche prodotti come shampoo o creme depilatorie devono essere posizionati su scaffali in alto, fuori dalla vista, sempre ricordando di rendere impossibile qualsiasi forma di arrampicamento con cassetti o mobiletti.

 

Nascondete i coltelli

Posizionate coltelli e forbici più lontano possibile e in luoghi protetti, sempre considerando anche le possibili arrampicate cxhe in cucina potrebbero essere particolarmente agevoli con cassetti, sedie e tavolo.

 

Attenzione ai fornelli

Prendete l’abitudine di usare i fornelli posteriori della vostra cucina per azzerare i rischi di rovesciamento di pentole con materiale ustionante.

 

Oppure fornitevi delle adeguate protezioni in vendita nei negozi per accessori per neonati. Accertatevi che non possa accedere al forno che potrebbe scottare una volta in funzione o che potrebbe essere aperto.

bambini sicuri in casa test

I cancelletti

Ci sono pareri controversi sull’uso dei cancelletti che possono anche essere percepiti come un invito a scavalcarli. attività per cui i bambini sembrano molto scaltri.

Soprattutto in cima alle scale sarebbe meglio avere dei cancelletti protettivi.

 

Finestre sicure

Accertatevi che le finestre siano sempre ben chiuse e soprattutto non vi sia posizionato nulla vicino che possa fungere da scala per raggiungerle, un letto o una cassapanca possono bastare per rendere qualsiasi finestra apribile o raggiungibile con tragiche potenziali conseguenze.

 

Se vi sono finestre ampie o anche porte, che potrebbero essere rotte e causare ferite, proteggetele con gli adesivi speciali che non le faranno frantumare in pezzi volanti ma tratterranno le schegge.

 

Tv

Ancorate sempre al muro le televisioni, mobiletti e altri apparecchi elettrici in modo che non possano ribaltarsi e schiacciare il bambino.

 

Bimbo di 3 Anni Travolto dalla Tv

Corde e tende

Fate in modo che non penzolino mai pericolose corde o cordicelle o tende, fili, con i quali il bambino possa incastrarsi o legarsi.

 

Ricordatevi che non si tratta di essere ossessionati da eventi luttuosi ma di essere necessariamente prudenti per la salvaguardia dei nostri figli.

Leggi anche

Seguici