Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Spazzolini da Denti, Cattive Abitudini che ci Fanno Ammalare

Le cattive abitudini da correggere sugli spazzolini da denti

Gioela Saga

di Gioela Saga

17 Febbraio 2017

Ci sono cose che facciamo tutti i giorni, gesti che diventano abitudini consolidate e che finiscono con il passare inosservate benché rappresentino pericoli importanti per tutti i membri della famiglia nella loro quotidianità.

 

Consideriamo, tra i vari gesti giornalieri, quello classico di lavarsi i denti, che, da indicazioni ben conosciute, dovrebbe esplicarsi 2 o 3 volte al giorno, dopo i pasti principali. Avete mai pensato a come si usano gli spazzolini da denti?

Spazzolini da denti, cattive abitudini che possono diventare pericolose

spazzolini da denti pericolosi

Il bagno è potenzialmente il luogo più pulito della casa ma, allo stesso tempo, deve essere un ambiente igienicamente curato, altrimenti, può proprio divenire il ricettacolo per malattie e batteri di ogni tipo.

 

In particolare dobbiamo pensare che vi sono degli strumenti, gli spazzolini da denti, che servono a pulire ma devono anche essere puliti, in particolare devono essere mantenuti efficienti e igienizzati.

 

Cosa ne sarebbe altrimenti del fatto di inserire nella propria bocca proprio spazzolini da denti sporchi e carichi di batteri?

Fermo restando il fatto che uno spazzolino dovrebbe essere sostituito almeno una volta ogni tre mesi o, comunque, ogni qualvolta inizi ad esser consumato, con i caratteristici baffi, cioè le setole cominciano ad aprirsi, vediamo quali sono le attenzioni per mantenere innocuo questo strumento di igiene personale.

Regole per usare gli spazzolini da denti in modo sicuro

1 – Prima di tutto pensate che, quando usate gli spazzolini mentre siete malati, lo spazzolino inevitabilmente si infetterà in modo pesante, i germi contenuti nella saliva e nel muco rimangono incastrati nelle setole e aumentano esponenzialmente il pericolo infezioni.

 

Meglio lavarli con acqua bollente, oppure un goccio di acqua ossigenata e risciacquare molto bene o, nel dubbio, sostituire.

 

In alternativa potete anche usare una miscela di bicarbonato e limone, magari lasciate in ammollo per un’oretta, a testa in giù, per così dire.

 

Dunque ricordate di tanto in tanto, tra una sostituzione e l’altra, di pulire in questo modo gli spazzolini da denti.

spazzolini da denti pericolosi

Ottimo è poi riporli in ordine con quel cappuccio trasparente che impedirà a polvere e altri microbi di depositarvisi sopra.

 

Altra regola per usare gli spazzolini da denti in tranquillità

Dovete anche ricordare un’altra fondamentale regola mai abbastanza ripetuta e speso ritenuta, a torto, scontata:

 

2 – Spesso gli spazzolini da denti sono tenuti tutti insieme in un unico contenitore o bicchiere.

 

Condividere il bagno con i propri familiari, coinquilini significa anche lasciare a volte nella stessa tazza i propri spazzolini.

 spazzolini da denti pericolosi

Se ci pensate bene però, far entrare in contatto due oggetti così personali, non è mai buona cosa per la diffusione delle malattie.

 

La bocca con le sue mucose è un ricettacolo di batteri non indifferenti e noi, così facendo, alimentiamo il circolo e lo scambio di tali batteri.

 

A costo dunque di sembrare un po’ schizzinosi, ma a tutela della propria salute e di quella degli altri, meglio utilizzare diversi contenitori personali, così da dare modo allo spazzolino di non avere contatti con materiale non precisamente “nostro”.

 

Come Avere Denti Bianchi e Sani

 

Leggi anche

Seguici