Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Satellite Nasa, attenti al nord Italia

Licia

di Mamma Licia

23 Settembre 2011

Uars colpirà l’Italia?

Abitate nel nord d’Italia? Allora state attenti: a partire dalle 19.15 di stasera e fino alle 5 di domani alcuni frammenti del vecchio satellite della Nasa Uars, che nelle prossime ore si distruggerà a contatto con l’atmosfera terrestre, potrebbero cadere proprio sulle vostre regioni.

Allo stato attuale delle simulazioni, la probabilità che ciò avvenga è dello 0,9%.

Sono due le traiettorie di caduta del satellite finora individuate: una dovrebbe tagliare tutto il nord Italia, l’altra solamente il nord-ovest. Due le possibili finestre di caduta: la prima tra le 21.25 e le 22.03 di oggi e la seconda tra le 3.34 e le 4.12 di domani. Ma le reali previsioni sulla traiettoria del satellite si potranno fare solamente a 3-4 ore dall’impatto, perché fino ad allora il satellite, orbitando intorno alla Terra, potrà cambiare traiettoria.

La Nasa ha previsto che almeno 26 frammenti del satellite, il peso di ognuno dei quali  va dai 150 chili ai 6 etti, potrebbero disperdersi in raggio di 600-800 chilometri circa, con un potenziale di rischio per gli esseri umani pari a 1 su 3.200.

E’ un rischio bassissimo, ha detto il professor Andrea Milani, che insegna Meccanica celeste all’Università di Pisa, “basti pensare – ha aggiunto – che ogni anno la Terra è colpita da un meteorite che pesa circa una tonnellata e non si ha notizia di persone uccise dai meteoriti”. Ma l’allerta della Protezione civile italiana è già scattata. Di ora in ora comunque cominciano a scendere le probabilità di impatto del satellite sulle nostre regioni.

Il satellite Uars (Upper Atmosphere Research Satellite) era in orbita da 20 anni, il suo obiettivo era raccogliere dati sulla fascia di ozono che protegge la Terra dai raggi ultravioletti e la sua caduta è la conseguenza del suo probabile impatto, avvenuto alcuni anni fa, con i detriti di un altro satellite.

La Nasa aveva già pianificato il rientro in atmosfera di Uars. Questo succede quando i satelliti non sono più operativi e Uars si trovava in una posizione che sarebbe potuta diventare più pericolosa per via dell’urto con altri satelliti.

Leggi anche

Seguici