Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma spende 33mila euro per la figlia di 5 anni

Una mamma spende 33mila euro per consentire alla figlia di appena 5 anni di diventare una vera e propria star, una reginetta dei concorsi di bellezza (Foto)

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

20 Aprile 2017

Ho sempre osservato il mondo dei concorsi di bellezza per bambini con grande diffidenza, forse perché la cura estetica non è mai stata una mia priorità.

Mi chiedevo come potesse un bambino, in particolar modo le femminucce, considerare divertente agghindarsi con vestiti stravaganti, trascorrere ore sedute per effettuare un make-up perfetto, sottoporsi ad ogni tipo di trattamento estetico per poi salire sul palco e fare la propria esibizione.

 

Poi leggo che una mamma spende 33mila euro per consentire alla figlia di appena 5 anni di diventare una vera e propria star dei concorsi di bellezza e i miei interrogativi aumentano.

Mamma spende 33mila euro per i trattamenti di bellezza e gli abiti della figlia.

Mamma spende 33mila euro per la figlia

Come ho già detto in precedenza, non essendo io una persona “fissata” con l’estetica ho letto la storia della piccola Gabriella e di sua madre Lacie Roberts (27 anni) con un occhio maggiormente critico.

Nei primi 5 anni di vita della bambina, la mamma spende 33mila euro – per l’esattezza sono 36mila dollari statunitensi, circa 28mila sterline inglesi – in trattamenti di bellezza e abiti per la figlia affinché quest’ultima possa partecipare ad oltre 100 spettacoli dedicati alle piccole reginette.

 

Tutto ha avuto inizio nel 2012 quando Gabriella aveva solo 4 mesi.

Mamma spende 33mila euro per la figlia

Gabriella al suo primo concorso: aveva 4 mesi

Laice, che dichiara di essere da sempre attratta da quel patinato e luccicante mondo al quale però non ha mai potuto avere accesso, ha iscritto la piccola al suo primo concorso dal quale è uscita vittoriosa.

Quel successo l’ha poi spinta a cercare altre competizioni alle quali far partecipare Gabriella che oggi vanta una ricca collezione di coroncine vinte in 60 dei 100 concorsi di bellezza ai quali ha preso parte.

In questo periodo di tempo la mamma spende 33mila euro, una cifra davvero notevole per un hobby che lei stessa definisce costoso.

I costi da sostenere per ogni singolo spettacolo sono infatti diversi: ci sono le quote di iscrizione da pagare, i vestiti di scena, l’hotel nel quale alloggiare, etc..

 

Laice spiega che la partecipazione ad un concorso di bellezza ha un costo che varia tra i 100  e i 600 dollari (circa 93 e 550 euro) mentre i vestiti di Garbiella hanno un costo che varia dai 200 ai 1200 dollari (180 ai 1110 euro circa).

Senza contare che nelle due settimane che precedono lo spettacolo la bambina viene seguita da un allenatore personale con il quale si esercita per mezz’ora al giorno.

 

Così descritto sembrerebbe un vero e proprio lavoro ma la mamma afferma che seppur la bambina si impegna molto lei continua a considerare tutto ciò come un divertimento al quale non vuole rinunciare al punto da riuscire a partecipare ai 6/8 concorsi l’anno.

Ma se da un lato la mamma spende 33mila euro per la figlia, i guadagni ottenuti dalle vincite non riescono a coprire i costi.

La maggior parte dei premi vinti da Gabriella infatti sono giocattoli, anche costosi, regali che la sua famiglia non le avrebbe mai potuto fare.

Poche invece sono le vincite in denaro che di solito si aggirano sui 100 dollari (93 euro circa) fino ad un massimo di 575 dollari (530 euro circa).

Mamma spende 33mila euro per la figlia

Nonostante non vi sia alcun guadagna, se non la felicità della piccola e la fortificata fiducia in se stessa, almeno è quanto afferma la madre, Gabriella e Laice vogliono continuare su questa strada:

<<A partire da ora non abbiamo intenzione di fermarci – afferma la giovane mamma – Gabriella ama competere e far parte del mondo spettacolo>>.

Insomma, la famiglia non ha nessun rimpianto se la mamma spende 33mila euro per consentire alla figlia di partecipare ai vari concorsi di bellezza, al contrario tutti gioiscono per i suoi successi.

 

Quello che ora mi domando è: quale sarà il futuro di questa bambina?

Dopotutto, con il passare del tempo la bellezza sfiorisce e i suoi incredibili successi potrebbero poi trasformarsi in terribili sconfitte.

Io spero con tutto il cuore che sia lei che sua madre siano pronte a tale eventualità.

Bambine truccate: a 11 anni il primo rossetto

 

Leggi anche

Seguici