Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Smagliature in gravidanza: cause e rimedi per prevenirle

Le smagliature in gravidanza quasi sempre sono inevitabili data la specificità della cause scatenanti, tuttavia è possibile prevenirle attenuandone i segni.

Anna Pannico

di Anna Pannico

18 Agosto 2017

Il corpo in gravidanza subisce numerose modificazioni alcune delle quali palesemente visibili all’esterno. Anche la pelle risente di tali cambiamenti e ne è dimostrazione la comparsa, comune a quasi tutte le donne incinte, delle smagliature.

 

 

Le smagliature in gravidanza sono diverse per colore, intensità e forma fattore quest’ultimo, che dipende principalmente dalla zona del corpo sulla quale compaiono, in quanto le smagliature seguono l’andamento delle fibre muscolari.

 

 

Le smagliature in gravidanza sono il risultato di un’alterazione della pelle a partire dal suo strato più profondo, il derma, con la conseguente comparsa in superficie di strie rosse.

smagliature in gravidanza cause e rimedi

Le linee rosse che compaiono sulla pelle sono manifestazione di una vera e propria  infiammazione del tessuto elastico presente a livello del derma, che poi successivamente guarisce conferendo alla smagliatura un aspetto cicatriziale biancastro.

 

L’infiammazione e quindi le smagliature sono dovute alla rottura del collagene, ovvero la proteina che da alla pelle forza e resistenza, causata da un eccessivo stiramento della pelle.

Le smagliature in gravidanza si localizzano maggiormente su addome, seno, glutei, fianchi, interno ed esterno coscia e tendenzialmente compaiono nella seconda metà della gestazione, più o meno negli ultimi mesi.

Questo accade perché nella fase conclusiva della gravidanza la pelle è sottoposta ad un continuo e forte stiramento, per assecondare le dimensioni crescenti del feto e delle ghiandole mammarie.  Inoltre, gli ormoni prodotti in gravidanza stimolano il rilassamento della pelle favorendo le smagliature.

 

Le smagliature in gravidanza hanno caratteristiche tipiche che permettono di contraddistinguerle da tutte le altre modificazioni che la pelle può subire durante la gestazione.

 

  • In genere compaiono verso la 22esima settimana,

 

  • interessano in modo particolare determinate zone del corpo,

 

  • inizialmente si presentano come delle righe rosse o viola intenso successivamente invece, appaiono biancastre,

 

  • hanno larghezza variabile e sono lunghe tra i 10 ed i 20 centimetri,

 

  • possono provocare prurito quando compaiono,

 

  • non scompariranno mai del tutto, ma con il passare del tempo si attenueranno,

 

  •  l’andamento delle line rosse segue le fibre muscolari.

 

In linea generale le smagliature compaiono ogni qualvolta il corpo è sottoposto a cambiamenti repentini di forma e dimensione, ad esempio quando si adottano diete alimentari dimagranti, quando si ingrassa o appunto, in gravidanza.

 

E’ possibile prevenire la formazione delle smagliature in gravidanza, sebbene nella maggior parte dei casi siano quasi inevitabili.

 smagliature in gravidanza cause e rimedi

La probabilità di avere le smagliature è più alta nelle donne che già precedentemente le hanno avute ma, dato la specificità delle cause, queste compaiono in quasi tutte le gestazioni.

 

Se le smagliature in gravidanza possono mostrarsi inevitabili, prevenire è l’unica cosa da fare almeno per attenuarne gli effetti. E’ bene quindi:

 

  • Adottare uno stile di vita sano.

Regolare l’alimentazione può apparire un’impresa difficile ma prediligere un regime alimentare sano ed equilibrato, oltre a prevenire la formazione delle smagliature in gravidanza, beneficia la gestazione nel complesso. Mangiare leggero e pulito contribuisce a mantenere una certa forma fisica durante tutta la gravidanza evitando gli aumenti esagerati di peso, difficili da smaltire successivamente. In qualsiasi caso è sempre bene rivolgersi agli specialisti per intraprendere la dieta migliore.

 

  • Idratare il corpo e la pelle.

Per una corretta idratazione è essenziale garantire un sufficiente apporto di acqua anche attraverso l’assunzione di alimenti che la contengono. Possono poi venire in aiuto creme idratanti ed elasticizzanti reperibili in commercio, gli scrub esfolianti, gli oli specificamente indicati per le smagliature in gravidanza, meglio ancora se fatti con ingredienti naturali.

 

Curare correttamente la pelle durante la gestazione previene le conseguenze che la pelle subisce per effetto delle stirature. Sono da preferire sempre i prodotti a base naturale e dall’azione delicata.

 

  • Attività fisica.

Ovviamente in gravidanza sono vietate le attività fisiche che sottopongono la mamma ad eccessivi sforzi però, se i medici non lo vietano, fare una passeggiata quotidiana può essere d’aiuto nel mantenere i tessuti tonici ed a rinnovare le cellule della pelle.

 

Le smagliature in gravidanza sono l’inestetismo della pelle maggiormente combattuto ma allo stesso tempo più difficile da eliminare.

smagliature in gravidanza cause e rimedi

Gli effetti nel tempo si possono indubbiamente attenuare, ancor più se preveniamo correttamente, ma non scompariranno mai del tutto. Al di là dell’effetto sgradevole che potrebbero arrecare esteticamente, le smagliature sono il segno indelebile di un evento importante e rivoluzionario nella vita di una donna, ovvero l’arrivo di un figlio.

Certo, è importante che una donna a qualsiasi età si piaccia nel proprio corpo ed adotti tutte le dovute misure, ma sarebbe bello se ogni mamma portasse con vanto i segni della vita che ha portato dentro, senza ostinatamente accanirsi per eliminarli.

Contrariamente a quanto vogliano farci credere le imperfezioni del corpo non vanno a tutti i costi ridimensionate per vanità, ma per vivere più armoniosamente con se stessi e con il proprio corpo. 

Olio antismagliature fai da te: ricetta naturale

 

Fonte Immagini: Ingimage ID Immagini- ING_37293_00159- ING_33594_184247

 

Leggi anche

Seguici