Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Ciro è stato estratto dalle macerie: terremoto a Ischia

Ciro è stato estratto dalle macerie, gli ultimi aggiornamenti lo vogliono già fuori dalle macerie,i soccorritori lo stanno stabilizzando per trasportarlo in ospedale

Federica Federico

di Federica Federico

22 Agosto 2017

Ciro è stato estratto dalle macerie dopo essere rimasto sepolto per circa 14 ore tra quello che resta della sua casa ischitana. A quanto pare è stato necessario stabilizzare il bambino prima di trasportarlo in Ospedale e i soccorritori sarebbero ancora impegnati in questa delicata operazione di stabilizzazione. 

 

La diretta delle operazioni su sky.it

Ciro è stato estratto dalle macerie.

L’estrazione è stata particolarmente difficile a causa della costrizione del suo piccolo corpo tra i calcinacci dell’abitazione:

Ciro è rimasto sveglio tutta la notte e ha parlato sempre con i soccorritori che, peraltro, si sforzavano di tenerlo desto e attento. In pratica è stato il bambino a guidare i Vigili del Fuoco verso di lui e verso suo fratello a cui ha tenuto alto il morale.

Ciro è stato estratto dalle macerie

Nel momento in cui i Vigili hanno potuto raggiungere Ciro, però, qualche cosa ha impedito l’immediata estrazione del bambino: il piccolo era coperto dalle macerie sino alle spalle, usciva dai calcinacci e dalla polvere solo un braccio.

 

I vigili hanno scavato a mano eliminando pietra per pietra tutto ciò che ostruiva l’estrazione del corpo del bambino. Una volta liberato, è stato essenziale immobilizzare il piccolo in modo da evitare eventuali e ulteriori traumi da trasporto. Si attende il trasferimento in ospedale dove sono ricoverati i due fratelli entrambi in buone condizioni. La mamma dei piccoli è incinta di 5 mesi, i sanitari fanno sapere che sta bene, malgrado lo spavento. La donna sta aspettando l’arrivo di Ciro all’Ospedale, le fonti stampa fanno sapere che ha lasciato il reparto per portarsi nella zona dove Ciro arriverà in autoambulanza.  

Ciro è stato estratto dalle macerie, ultimi aggiornamenti – nell’immagine di copertina il fratello Mattias, fonte foto: teleclubitalia.it

Leggi anche

Seguici