Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gianni Morandi condurrà Sanremo 2012

di Mamma Giò

14 Ottobre 2011

E’ bis per Gianni Morandi che anche quest’anno sarà impegnato a calcare il  palco dell’Ariston nelle vesti di conduttore. La notizia è stata resa ufficiale dallo stesso Gianni Morandi che  dopo vari tentennamenti iniziali, ha formalizzato il suo ritorno al Festival di Sanremo.

La lieta notizia è stata comunicata con un videomessaggio sulla pagina di Facebook, Morandimania.

La scorsa edizione sarà ricordata nella storia del Festival di Sanremo per record di ascolti.

Due prime donne affiancarono Gianni Morandi: Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis e la satira pungente di Luca e Paolo conquistò il pubblico.

E’ una sfida, a me piacciono le sfide” dice Morandi, usando tante volte la parola “sfida’”nel videomessaggio pubblicato online, ben consapevole del rischio che implica ripetersi dopo il grande trionfo registrato nell’ edizione precedente, che ricorda come “una bellissima esperienza“. “Non ho mai negato che mi sarebbe piaciuto ripeterla – continua Morandi – Se n’era parlato con la Rai, però c’era anche da rinnovare questa famosa convenzione tra il Comune di Sanremo e la Rai“.

Risolta la questione della convenzione, Morandi può quindi finalmente annunciare che “Sanremo si farà un’altra volta con me alla conduzione e con la direzione artistica insieme a Gianmarco Mazzi“.

 

 

In questa edizione del Festival di Sanremo, Gianni Morandi sarà impegnato anche nel ruolo di co-direttore artistico e dichiara che “Sanremo 2012 sarà un Festival probabilmente molto diverso da quello dell’anno scorso… io amo la musica italiana, naturalmente amo anche Sanremo, un grande palcoscenico, un grande marchio, un grande brand, anche per quello che ha rappresentato nel diffondere la musica italiana nel mondo e anche perché tantissimi artisti sono nati a Sanremo. Quindi mi fa piacere ripetere questa esperienza“. “Ancora non sappiamo bene che tipo di spettacolo sarà”, “L’importante sono le canzoni e siamo già alla ricerca di artisti che hanno voglia di venire a Sanremo con i loro brani. La scorsa edizione è stata importante perché sono uscite delle canzoni di successo, si sono venduti dei dischi, è stato un bellissimo risultato. Non so se quest’anno sarà la stessa cosa, noi ce la metteremo tutta, naturalmente“. “Cominceremo ad ascoltare questi brani, cercheremo di mettere su uno spettacolo che non annoi le persone a casa, comunque nel nome della musica e soprattutto nel nome degli artisti italiani“.

Leggi anche

Seguici