Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Ilary Blasi e Francesco Totti: i segreti del loro matrimonio

di Mamma Giò

14 Ottobre 2011

Ilary Blasi, la famosissima conduttrice delle Iene, nonché moglie del noto calciatore della Roma, Francesco Totti, rivela i segreti del suo matrimonio.

Donna realizzata sia in amore che in campo lavorativo ha un sogno nel cassetto, cioè quello di condurre un reality.

Felicemente sposati da ormai 7 anni,  i due sono spesso al centro di indiscrezioni e pettegolezzi, ma la Blasi, intervistata in via eccezionale dalla “Iena” Giulio Golia, ha rivelato il segreto per tenere stretto a sé il suo “Capitano”.

Francesco lo lego, lo minaccio…”, dice tra lo scherzoso ed il serio la conduttrice; confessa inoltre, di non aver mai imparato a stirare: “Le camicie no. Per questo Francesco indossa sempre una maglietta”.

In seguito, quando Giulio Golia le ricorda che è cosa risaputa che lei in casa girasse con ciabatte e pigiama di flanella, abbigliamento decisamente poco sexy, la Blasi ha ribadito”Se Francesco sta ancora con me vuol dire che preferisce la donna in ciabatte

L’argomento spinoso sulla risaputa gelosia di Francesco Totti nei confronti della moglie,  viene dalla Blasy così smorzato Francesco sarebbe geloso di natura, ma dopo 10 anni un rapporto si evolve. Non può mica essere quello dell’inizio. Ormai abbiamo i nostri spazi, le nostre vite.

Coppia e genitori felici di due bambini, Christian il primogenito e Chanel la sorellina minore, Hilary risponde ad una domanda su un’ eventuale terza gravidanza: I figli si fanno in due . Magari quando troveremo il punto d’incontro lo faremo …”.

Durante l’intervista la conduttrice confessa di non essere particolarmente amante della tecnologia (Va in giro con un telefonino da 29 euro e non ha Twitter).

Infine, parlando del suo corpo, la Blasi rivela di avere le smagliature Sì, lo ammettoha dichiarato – Il sedere invece tiene: faccio step, squat, pilates. Magari non è di marmo, ma resiste, ma non farebbe mai un intervento estetico No, non ci penso affatto, sono state le sue testuali parole.

Leggi anche

Seguici