Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambini intossicati dopo aver consumato il pasto della mensa

I bambini intossicati dopo aver consumato il pasto della mensa scolastica sono 35, malesseri per 2 docenti. 2 bimbi ricoverati in ospedale. Vomito e nausea.

Federica Federico

di Federica Federico

09 Febbraio 2018

Bambini che vomitano dopo aver consumato il pasto della mensa, mal di stomaco e sospetta intossicazione alimentare, “tutte le classi della materna e della media sono state decimate” e ci sono genitori pronti a denunciare in attesa che la verità emerga.

Bambini intossicati dopo aver consumato il pasto della mensa

Sono 35 i bambini intossicati dopo aver consumato il pasto della mensa scolastica, è accaduto in una scuola del Trapanese, l’Istituto comprensivo “Pitre’ Manzoni” di Buseto Palizzolo.

 

Il sindaco rende noto che nessun bambino versa in condizioni gravi né preoccupanti, tuttavia la stampa non manca di riportare la dichiarazione di quei genitori che sono pronti a denunciare.

 

Nelle more degli accertamenti dei Nas, il sindaco precauzionalmente interrompe il servizio di mensa nelle scuole.

 

Bambini intossicati dopo aver consumato il pasto della mensa, potrebbero non essere i soli coinvolti.

 

Il servizio di refezione scolastica è affidato a una società di catering, la stessa che fornisce i pasti alla Caserma dell’Esercito. In Caserma alcuni malesseri tra i militarsi potevano essere ricondotti a una intossicazione ma dall’esercito fanno sapere che tutti casi presso la Caserma Giannettino non sarebbero riconducibili a nessuna tossinfezione alimentare.

 

35 i bambini intossicati dopo aver consumato il pasto della mensa scolastica – la stampa parla di tossinfezione.

 

Le tossinfezioni alimentari altro non sono che intossicazioni alimentari causate da agenti patogeni (come batteri e virus) che, per le più svariate ragioni, hanno contaminato il cibo.

 

Il soggetto colpito da tossinfezione alimentari accusa disturbi al livello gastrointestinale. I sintomi sono nausea, vomito, crampi addominali e diarrea. Il malessere si sviluppa e manifesta in modo più o meno acuto a seconda dell’aggressività dei patogeni e in tempi relativamente brevi che variano da ore a giorni.

 

Bambini intossicati dopo aver mangiato il pasto della mensa tutti accusavano nausea e vomito. Coinvolti anche due insegnanti.

 

Uno degli scolari intossicati è stato ricoverato all’ospedale Sant’Antonio Abate, il ricovero è stato ricondotto all’intossicazione. Per completezza di informazione, va detto che c’è un’altra ragazzina 13enne ricoverata ma i medici non si sono ancora sbilanciati rispetto al suo caso. I dottori non hanno ancora ricondotto la condizione della giovane certamente all’intossicazione, non escludendo la possibilità che la sia stata solo colpita dal virus influenzale.

Tutti gli altri studenti sono stati dimessi dopo aver ricevuto assistenza e cure in pronto soccorso.

 

La mamma della ragazzina ricoverata chiede che sulla condizione della figlia sia fatta chiarezza, la stampa nazionale ne riporta le sue dichiarazioni:

Pronti a denunciare. Mia figlia vomita da mercoledì. […] I medici non mi hanno saputo dire se si tratta di un virus intestinale o di una tossinfezione alimentare. A Buseto, nella scuola Manzoni-Pitrè, tutte le classi della materna e della media sono state decimate. C’è un paese in subbuglio. Ho il sospetto che non vogliono creare allarmismo, ragion per cui ci lasciano in sospeso sulla diagnosi, attribuendo la responsabilità al virus intestinale. […] Se a causare il malessere a mia figlia è stata una tossinfezione – spiega la donna – presenteremo una denuncia.


Fonte Immagine Ingimage con licenza d’uso ID immagine: 02A154DN

 

Leggi anche

Seguici