Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Dalila di Lazzaro violentata all’età di 5 anni

Dalila Di Lazzaro violentata a soli 5 anni di età: è la stessa attrice a raccontarlo in un’intervista rivelando di esser stata abusata anche altre volte

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

19 Marzo 2018

Classe 1953 – 65 anni compiuti lo scorso 29 Gennaio – Dalila Di Lazzaro conserva ancora tutta la sua seducente bellezza che, negli anni d’oro della sua carriera, le valsero diversi ruoli di femme fatale.

Nonostante ciò, la sua vita, ripercorsa in parte attraverso i suoi libri 6 libri – ultimo uscito nel 2017 “La vita è così”, edito Edizioni Piemme – è stata sì ricca di successi ma anche dei tanti dolori che l’hanno resa la donna forte di oggi.

Dalila Di Lazzaro violentata a soli 5 anni di età: è la stessa attrice a raccontarlo in un’intervista rivelando di esser stata abusata anche altre volte nel corso della sua vita.

 

Dalila di Lazzaro violentata all’età di 5 anni.

 
Dalila di Lazzaro violentata 5 anni
 

“Ho avuto molte disavventure. A cinque anni mi hanno violentata. Mi hanno violentata sempre. Sembravo l’attira-str***, non so come dire. Ho avuto delle situazioni che mi hanno molto segnato […] A cinque anni, sì. Mi hanno abusato. È stato terribile. Posso dire solo questo. Però il dolore fa crescere. Le cadute ti obbligano a rialzarti. Sono frasi banali, ma è la verità. Bisogna reagire, non si può fare altrimenti. C’è chi ne viene fuori, e chi invece rimane traumatizzata”.

Dalila Di Lazzaro violentata quando era appena una bambina, l’attrice si racconta senza veli attraverso l’Huffington Post Italia, parlando di quel dolore che le ha lacerato l’anima e contro il quale ha lottato più e più volte nel corso della sua vita per non soccombere ad esso.

L’attrice si descrive come un’Alice nel paese della Meraviglie, una ragazza un po’ ingenua che si è sempre sentita smarrita in questo mondo, un aspetto del suo carattere che l’avrebbe in un certo qual modo resa succube di ripetuti abusi.

“Non avevo nessuna complicazione mentale. Ero molto aperta. Una ragazza tranquilla, di paese. Sono sempre stata così. Adesso so più cose, ma quando si è giovani non si sa nulla […] Mi hanno abusato ancora (a 17 anni – ndr). Ma io ne ho avuto parecchie. Gli uomini hanno fatto man bassa di questa mia… non me lo aspettavo neanche da certe persone”.

 

Dalila Di Lazzaro violentata più volte è rimasta nel silenzio più assoluto.

 

Erano gli anni ’70 e ’80 quando tutto ciò rappresentava un problema, quando le donne avevano la colpa di essere donne, costrette a nascondere quel dolore, quell’onta, quella violazione più intima.

“Adesso con Weinstein tutte le donne sono meravigliosamente insieme. Ma all’epoca non c’era questa mentalità – spiega la modella e scrittrice – Lo avevo raccontato a delle mie amiche, e mi avevano detto di lasciare perdere. Chiusa quella porta mi facevo una doccia, e ritornavo tranquilla e serena. “Poverino, ha dei grossi problemi” mi dicevo, e lasciavo perdere. Mi sarei fatta miliardaria con tutte le cose da denunciare”.

Dalila Di Lazzaro violentata e con l’anima trafitta si è poi costruita una corazza contro coloro che cercavano di approfittarsi di lei ma la vita ha continuato a non essere clemente con lei.

 
dalila di lazzaro violentata 5 anni
 

Nel 1991 infatti ha perso in un incidente stradale il suo unico figlio, Christian, avuto quando lei era ancora minorenne, una tragedia che determinò il suo ritiro, anche se non definitivo, dalle scene.

Nel 1997 è rimasta a sua volta vittima di un incidente con il motorino. Il mezzo infatti finì dentro una buca e il contraccolpo le provocò la frattura dell’atlante (C1), ovvero la prima vertebra cervicale della colonna vertebrale. Ciò la costrinse a restare a lungo immobile nel letto e a dover rinunciare per sempre alla sua carriera.

“Io ho le spalle forti – dichiara oggi la Di Lazzaro riferendosi alle violenze subite – Ho dato una motivazione a tutto questo, ma non è solo questo il mio trauma più grande. Si vede che, disavventura dopo disavventura, sono diventata un robot”.

E chissà che la vita non sia d’ora in avanti più magnanima.

 
 

Fonte notizia e foto: HuffingtonPost Instagram 

 

Leggi anche

Seguici