Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Michele Santoro: reti televisive su cui andrà in onda “Comizi d’Amore”

di Mamma Giò

20 Ottobre 2011

Michele Santoro va in onda "Comizi d'Amore"Dove va in onda Michele Santoro con “Comizi d’Amore”?  Elenco delle reti televisive che metteranno in onda la nuova trasmissione.
Michele Santoro ha usato la rete e la televisione (laddove gli è stato dato spazio) per domandare al suo pubblico di contribuire alla costruzione di una trasmissione televisiva libera e non asservita al potere. Una raccolta fondi a sostegno del “servizio pubblico”, nella accezione più “pulita” del termine; questo in sintesi è stato ed è lo scopo di Santoro.

Michele Santoro  andrà in onda "Comizi d'Amore"Il grande progetto di Michele Santoro di raccogliere fondi per la sua associazione “Servizio pubblico”, ha avuto un forte successo e circa 50 mila sono state fin’ora le adesioni, per un ammontare di quasi 600mila euro.

Michele Santoro, aveva infatti chiesto agli italiani 10 euro a titolo di donazione, per la realizzazione di “Comizi d’amore”, la sua nuova trasmissione, che andrà in onda da giovedì 3 novembre su circa 20 emittenti locali e sul canale 504 di Sky.

Il programma verrà trasmesso di giovedì, così come la sua ex trasmissione Annozero e l’ex europarlamentare ha spiegato anche il motivo, sottolineando che non aveva alcuna intenzione di andare in onda in un giorno che non fosse il giovedì perché, sia il venerdì che il sabato, sono giorni non adatti all’informazione in tv.

Su quale canale tv posso vedere Santoro?

L’elenco delle reti locali su cui andrà in onda ‘Comizi d’amore':

  1. in Piemonte e Valle d’Aosta su ‘Telecupole’ e ‘Videogruppo';
  2. in Liguria su ‘Primocanale'; 
  3. in Lombardia su ‘Telelombardia';
  4. in Veneto su ‘Telenuovo’ e ‘Antenna 3 NordEst'; 
  5. in Trentino Alto Adige su ‘RTTR';
  6. in Friuli Venezia Giulia su Free'; 
  7. in Emilia Romagna su ‘Telesanterno’, ‘Telereggio’, ‘Trc Telemodena’, ‘Nuova rete San Marino’, ‘DI.TV';
  8. in Toscana su ‘Rtv 38′; 
  9. in Umbria su ‘Umbria Tv'; 
  10. nelle Marche su ‘Tv Centro Marche'; 
  11. in Lazio su ‘T9 Tv’ e ‘Teleroma 56′;
  12. in Abruzzo su ‘Rete 8′; 
  13. in Puglia, Molise e Basilicata su ‘Telenorba'; 
  14. in Campania su ‘Telecapri'; 
  15. in Calabria su ‘Videocalabria';
  16. in Sicilia su ‘Antenna Sicilia';
  17. in Sardegna su ‘TCS Telecostasmeralda’.

Le ingenti donazioni pervenute in così poco tempo all’associazione, sono la prova del grande entusiasmo da parte degli spettatori ma non solo, anche noti personaggi dello spettacolo, della cultura e della musica hanno aderito al progetto; Michele Santoro: reti televisive su cui andrà in onda "Comizi d'Amore"nomi come Vecchioni, Silvestri, Bennato, Mannoia; Scamarcio, Ferilli, Ferrari, Fo, e non ultimo Adriano Celentano, grande amico e sostenitore di Michele Santoro.

Poco presente la classe politica, che ignora il fenomeno, tranne che per rare eccezioni tra cui ricordiamo: i sindaci di Napoli e Milano, Luigi De Magistris e Giuliano Pisapia, il leader di Sinistra e Libertà Nichi Vendola, l’esponente di punta di l’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, nonché il sindaco leghista veronese Flavio Tosi.

Michele Santoro ha rilasciato un’intervista per la rivista Vanity fair, che gli ha dedicato anche la copertina, dove “bacchetta” l’opposizione definita dallo stesso Santoro – debole e “vigliacca” – perché, non si è mossa in maniera concreta, per far sì che la Rai lo riportasse in onda.

Leggi anche

Seguici