Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Meghan Markle: perché non sarà mai la principessa Meghan

Meghan Markle ha coronato il suo sogno d’amore ma, proprio come Kate Middleton, non verrà mai chiamata principessa Meghan. Ecco perché

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

21 Maggio 2018

L’attrice statunitense Meghan Markle lo scorso sabato ha finalmente coronato il suo sogno d’amore: lei e il principe Harry  hanno pronunciato il fatidico “I will” nella cappella di St. George del Castello di Windsor, dinnanzi a 600 invitati.

Pur avendo sposato il nipote della regina Elisabetta II ed il secondogenito del principe Carlo, l’ex modella non potrà essere chiamata “principessa Meghan”, proprio come accaduto a sua cognata Kate Middleton e alla compianta Lady Diana.

 

Meghan Markle: ecco perché non sarà mai la principessa Meghan.

 
Meghan Markle: ecco perché non sarà mai la principessa Meghan
 

La monarchia inglese si sa segue delle rigide regole, un protocollo ferreo e assai complesso al quale tutti i reali e le persone a loro vicine devono abituarsi. Non ultima Meghan Markle che con le nozze è entrata a far parte ufficialmente della royal family.

 

Ma come dovrà essere chiamata d’ora in poi Meghan Markle?

 

Come già accaduto per Kate e William, che prima di sposarsi hanno ricevuto in dono dalla regina un ducato, diventando così la duchessa ed il duca di Cambridge, anche Harry e Meghan sono stati insigniti di un titolo nobiliare, sono infatti ora conosciuti come il duca e la duchessa del Sussex.

L’attrice, ormai ex in quanto ha rinunciato alla sua carriera, verrà inoltre riconosciuta come Her Royal Highness Princess Henry of Wales (Sua Altezza Reale la Principessa Henry di Galles) ma, come detto in precedenza, non potrà mai essere chiamata principessa Meghan.

 

Il motivo è semplice: solo le persone di “sangue reale”, ossia le persone nate nella famiglia reale, possono usare il titolo di principe o principessa seguito dal nome proprio.

La stessa Lady Diana, ex moglie del principe Carlo e madre di William e Harry, non acquisì mai quel titolo ma venne riconosciuta solo come principessa del Galles. Anche la Middleton non è mai stata chiamata principessa Kate, al contrario del marito William, in quanto figlio del principe,e  del suocero Carlo, in quanto figlio della Regina.

Il sangue reale è quindi il fattore che determina chi potrà avere il titolo di principessa, un onore spettato alla defunta sorella della regina, Margaret, alla figlia della regina, la principessa Anna, e alle nipoti, la principessa Beatrice e la principessa Eugenie.

 

Che titolo avranno i figli del principe Harry e di Meghan Markle?

 
Meghan Markle: ecco perché non sarà mai la principessa Meghan
 

Il destino nobiliare dei figli della coppia dipenderà dall’intervento della Regina Elisabetta II, questi infatti non potranno vantare il titolo di principe o principessa a meno che Sua Altezza Reale non decida diversamente.

 

Stando alle regole della monarchia inglese infatti, come già accaduto per i figli di Kate e William, George, Charlotte e il neonato Louis, la prole del principe Harry e Meghan Markle sarà riconosciuta come Lord o Lady Mountbatten-Windsor.

Tuttavia la Regina, come già accaduto per i 3 figli del duca di Cambridge, potrà decidere di emanare un decreto e far si che ai piccoli venga riconosciuto il titolo di “altezza reale con la dignità di principe o principessa prefissata ai loro nomi cristiani o con altri titoli d’onore”.

Per Meghan Markle invece le cose non cambieranno, lei resterà Sua Altezza Reale la Principessa Henry di Galles e la duchessa di Sussex.

 
 

Fonte: The SunBBC  

 

Leggi anche

Seguici