Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il linguaggio del corpo di Meghan e Harry nel giorno del matrimonio

Il linguaggio del corpo di Meghan e Harry, anche paragonato a quello di Kate e William, dice molto del giorno del loro matrimonio e rispetto al loro rapporto.

Federica Federico

di Federica Federico

24 Maggio 2018

Che Meghan nascondesse qualcosa sotto un vestito da sposa candidamente semplice lo avevano insinuato in molti, anche noi. Ma nessuno si sarebbe mai aspettato che il linguaggio del corpo di Meghan e Harry svelasse così tante verità sul loro matrimonio.

 

Le immagini degli sposi sono state esaminate e interpretate da Susan Constantine, esperta di comportamento umano e autrice di una guida all’interpretazione dei segnali del corpo, atteggiamenti e postura singolari e in relazione agli altri.

linguaggio del corpo

L’esperta assicura che linguaggio del corpo di Meghan e Harry nel giorno del Sì dimostra verità e amore puro.

 

La fisicità con cui Meghan e Harry si testimoniano amore e si manifestano l’uno all’altra rappresenta una vera rivoluzione dell’etichetta.

 

Si può dire che la ricerca che questi due sposi fanno l’uno dell’altra prende il sopravvento sui protocolli, le foto del matrimonio lo dimostrano.

 

 

Certamente Meghan ha fatto un corso di postura e uno d’etichetta regale, diversamente da Kate la sua formazione l’allontanava e non l’avvicinava al ruolo di Duchessa. Tuttavia l’innovazione che Meghan sembra portare è assolutamente maggiore e più massiccia di quella a cui può anche solo ambire Kate.

 

Le accomuna solo il fatto di non essere di sangue blu, tuttavia la Duchessa di Cambridge è apparsa da sempre, sin dal suo matrimonio, più legata al cerimoniale e alla tradizione.

 

Secondo l’esperta il linguaggio del corpo di Meghan e Harry suggerisce una forte tensione emotiva che la sposa maschera meglio, Harry ha bisogno di manifestazioni di sfogo e così si morde il labbro, punta le mani verso il basso tendendo le dita tese (atteggiamento tipico di chi scarica la tensione o ne sente il forte bisogno).

linguaggio del corpo di Meghan e Harry

Malgrado l’ansia visibile, Harry riesce a comunicare con la sua sposa e i due dimostrano affettività e empatia anche solo con gli sguardi che reciprocamente si lanciano.

 

Il linguaggio del corpo di Meghan e Harry non mente: si sono goduti il loro matrimonio riuscendo a ritagliarsi momenti di intimità anche mentre erano sotto gli occhi di tutti.

Harry ha accarezzato la moglie con qualche leggero tocco della mano e nel momento dello scambio dei voti nuziali le prende saldamente le mani puntandole i pollici sul dorso. L’atteggiamento dei pollici di Harry è emblematico

linguaggio del corpo di Meghan e Harry

Secondo l’esperta le mani di Harry, che letteralmente si imprimono su quelle della moglie, vogliono dire: “Ti ho presa“. Inoltre lei allunga le mani verso il marito e questo è segno di affidamento e vicinanza.

 

Complessivamente Meghan è stata, rispetto ad Harry, più condizionata da un copione, è chiaro che sia stata istruita a sostenere un matrimonio in mondovisione, ma non è stato il film più importante che abbia mai girato perché i suoi occhi non hanno smesso neanche per un momento di essere informati dall’amore.

 

Il momento dello scambio delle promesse di William e Kate Middleton fu più formale, per cominciare non si tenevano entrambe le mani.

Secondo la stessa esperta l’atteggiamento posturale di Kate indicava un completo affidamento al marito, lei diceva: “Ti seguirò ovunque andrai“.

linguaggio del corpo di Meghan e Harry

Harry e Meghan si sono sempre tenuti per mano, in barba a qualsiasi protocollo. Del resto la nuova Duchessa ha già dimostrato di non voler rinunciare ad un’affettività normale, in occasione della prima uscita ufficiale al fianco del marito è presto stata immortalata in un atteggiamento non usuale, ovvero mentre gli accarezza la schiena. Inoltre ha riso con il suocero e con sua moglie non nascondendo né camuffando un momento di spontanea ilarità.

linguaggio del corpo di Meghan e Harry

Il linguaggio del corpo di Meghan e Harry ha rivelato qualche cosa di importante nel momento inc ui la coppia si è baciata:

quando la coppia si è baciata i due sposi hanno girato le spalle l’uno verso l’altro tenendole molto vicine, il che significa – sempre secondo l’esperta – che vogliono (re)stare uniti indipendentemente dal pubblico che li osserva, ovvero riescono a riservarsi degli spazi personali.

linguaggio del corpo di Meghan e Harry

E nuovamente Kate e William paragonati ad Harry e Meghan (presi ad esame in momenti speculari, nella fattispecie nel momento del pubblico bacio) furono più formali.

Leggi anche

Seguici