Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Elena Santarelli ha trascorso un giorno al mare con Greta: nuovo attacco social

Elena Santarelli ha trascorso un giorno al mare con Greta e ha subito nuovo attacco social. Tutto perchè il figlio Giacomo, malato di tumore, non c'era. La vicenda, raccontata dalla stampa nazionale, dimostra di quanta poca empatia siano capaci le persone e quanto possano essere superficiali i giudizi liberati nel web.

Federica Federico

di Federica Federico

06 Giugno 2018

Chi non ha mai convissuto con la malattia di un bambino (e  qui parliamo di malattia seria, invalidante e capace di compromettere la vita familiare) non può conoscere il prezioso valore della normalità e il bisogno fondamentale di preservarla, almeno nei limiti del possibile.

Chi non ha mai sentito i morsi della malattia sul cuore, ne interpreta le circostanze come un evento traumatico e associa tutto al pianto e al dolore. Ebbene, c’è ben altro intorno alla malattia di un figlio e di un fratello:

 

c‘è il bisogno di sopravvivere come famiglia senza perdere l’anelito della speranza.

 

Elena Santarelli ha trascorso un giorno al mare con sua figlia Greta, stando a quanto riporta la stampa nazionale, l’immagine che ritrae mamma e figlia “normalmente serene” è stata oggetto di un nuovo attacco social . Tutto è partito dal fatto che Giacomo non c’era.

 

Io sono figlia di una mamma che ancora oggi combatte con la malattia di mia sorella;

io sono sorella di una disabile al 100%;

io non ho quasi mai conosciuto la normalità, soprattutto perché mia madre, fagocitata  (emotivamente e fisicamente) dalla condizione di mia sorella ha sempre mancato di ritagliare dei momenti tutti nostri.

 

Care mamme che non avete, per vostra fortuna, mai assaggiato il dolore della convivenza quotidiana con la malattia, sappiate che le mamme dei guerrieri – cioè di figli ammalati – hanno un altro duro compito da assolvere: se hanno altre creature da crescere, debbono garantire ai figli “normali” dei momenti di “normale spensieratezza”, hanno il dovere di inondare i fratelli e le sorelle di un amore smisurato che sappia superare il dolore e che non li faccia sentire soli.

Elena Santarelli ha trascorso un giorno al mare con sua figlia Greta e forse non c'era Giacomo

“Se rido con mia figlia sono una madre cattiva?”, questa la risposta della showgirl alle accuse mosse contro di lei.

 

Elena Santarelli ha trascorso un giorno al mare con sua figlia Greta e con suo marito, a discapito del perbenismo di chi giudica senza compenetrarsi, sappiate che ha semplicemente fatto un regalo a sua figlia, il regalo più bello:

 

le ha dimostrato ancora una volta che la sua mamma e il suo papà sono positivi, sorridono, accettano di accogliere il bello della vita ricercandolo con coraggio e forza.

 

Una donna così merita solo stima.

 

Questa giornata è tutta per te“, ha scritto la mamma per la sua bambina. Elena Santarelli ha trascorso un giorno al mare con sua figlia Greta e suo marito.

 

Solo chi si immedesima nella solitudine dei fratelli sani, quando in casa vi è un bimbo malato, può capire il valore profondo di parole così semplici, anzi sarebbe meglio definirle “così semplicemente meravigliose“.

 

A quanto pare esaminando le fonti stampa, il piccolo Giacomo probabilmente non era con la famiglia.

 

L’assenza del bambino, figlio maggiore della Santarelli e di Bernardo Corradi e malato di tumore, non fa di Elena una cattiva madre e di Corradi un cattivo papà, nemmeno fa di Greta una figlia fortunata. Le cose vanno guardate sotto la luce della speranza.

Elena Santarelli ha trascorso un giorno al mare con sua figlia Greta forse non c'era Giacomo

Da sorella di una figlia malata, e questa condizione mi permette di parlare con cognizione di causa, ho sempre sofferto l’assenza di speranza:

 

mia mamma oggi ha con me un rapporto che ha perduto di profondità perché lei si è abbandonata al suo profondo dolore e ha dimenticato che io sono sempre stata – e sempre sarò – “solo” una figlia normale.

 

Una madre che scavalca l’inferno del suo dolore e dona ai figli non malati spaccati di normalità è una donna che ha cura di tutti e riesce a farlo tenendo conto dei bisogni di ciascuno. Rispettate le mamma come lei e abbiate l’umiltà di imparare da loro.

 

Mom and daughter 😍 grazie @vanyvanyz per il 👙 coordinato @mermazing_beachwear_official ..

Un post condiviso da Elenasantarelli (@elenasantarelli) in data:

Leggi anche

Seguici