Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

C’è Posta per Te, ultima puntata

Paola

di Paola Pozzato

24 Ottobre 2011

c'è posta per te, ultima puntataC’è Posta per Te: Christian De Sica  fa sorridere e Luca Argentero fa un appello

Sabato sera a C’è posta per te, come ogni settimana, si dà  spazio alle emozioni forti.

Oltre alle storie di gente comune e alla consueta storia del signore attempato che dopo mezzo secolo ricerca il suo primo amore, sono entrati in gioco i vip.

Il primo ospite è stato il simpaticissimo Christian De Sica, che è stato invitato per fare una sorpresa a Carmine, giovane ragazzo che ha perso il lavoro e vive con la moglie una difficile situazione economica. La moglie voleva, facendogli conoscere l’attore che tanto ama, scusarsi se a volte, ha saputo solo lamentarsi di quello che non avevano, invece di gioire della ricchezza del loro amore.

Christian, cerca abilmente  con la sua “arte” di sdrammatizzare, ma senza sminuire, la situazione. Racconta che pur essendo figlio del grandissimo attore Vittorio De Sica,quando il papà è venuto a mancare, si è trovato in una situazione difficile, perché Vittorio era un giocatore d’azzardo e aveva lasciato solo debiti. Così Christian, che ancora non era l’attore affermato e amato di ora, aveva incominciato a dubitare che il cinema fosse la sua vera vocazione. Poi però grazie anche alla moglie Silvia e all’arrivo del “momento magico” come lo chiama lui, è riuscito a diventare il grande attore e mattatore che tutti conosciamo. Una storia davvero toccante, dove l’amore si dimostra ancora una volta, più forte di tutto e di tutti.

Poi è stata  la volta di Luca Argentero, noto attore e da poco alla conduzione  delle Iene con Hilary Blasi e Enrico Brignano, che diventa per una sera la sorpresa per due giovani ragazze. Il regalo per loro viene dalla mamma, separata dal marito che per poter mantenere le figlie e riuscire a pagare l’affitto, è stata costretta ad accettare un lavoro alle Poste di Cagliari, lontano dalle figlie che abitano a Napoli. La donna, poverina, era piena di sensi di colpa per questo e voleva rendere felici le figlie facendo conoscere loro il bel Luca.

L’attore seduto in mezzo alle due ragazze, fa un appello alle Poste di Cagliari, affinchè si possa, ove possibile, fare qualcosa per la situazione di una mamma. In fin dei conti dice “Le Poste sono come la mamma”. Poi il giovane, regala a tutte e tre dei telefoni cellulari con la videochiamata, perché possano sentire meno la lontananza, che separa i loro corpi, ma non il loro cuore.

Insomma, un’altra puntata dove i personaggi famosi, solo con la loro presenza, sanno riempire il volto di sorrisi.

Leggi anche

Seguici