Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mamma di 3 gemelli: incredibili foto di gravidanza

Maria Jorstad, mamma di 3 gemelli, ha documentato la sua particolare gravidanza con incredibili immagini pubblicate attraverso i social conquistando gli internauti

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

05 Ottobre 2018

La gravidanza, e quindi i cambiamenti fisici ai quali va in contro una futura mamma, ci permette di comprendere quanto straordinario possa essere il corpo umano, e quanto spettacolare possa essere il miracolo della vita.

Un concetto che Maria Jorstad, mamma di 3 gemelli, conosce bene e che ha voluto documentare attraverso foto e video in seguito postate sul suo profilo instagram conquistando gli internauti, rimasti affascinati dalla sua incredibile gravidanza.

 

Mamma di 3 gemelli: incredibili foto di gravidanza.

Mamma di 3 gemelli: incredibili foto di gravidanza

Ragazza norvegese, marito danese, un figlio di 2 anni ed una tripletta spontanea, Iben, Filip, Agnes, nati il 12 settembre 2018 (35+2 settimane).

È quanto si legge nella biografia di “Triplets of Copenhagen”, profilo instagram creato da Maria Jorstad, la ragazza norvegese diventata di recente mamma di 3 gemelli, attraverso il quale ha deciso di raccontare il suo incredibile viaggio di maternità trigemellare.

“Ce ne sono tre! Io in macchina, tornando a casa dall’ospedale, un’ora dopo aver ricevuto la grande notizia. Abbiamo fatto la nostra prima ecografia a 13 settimane esatte e abbiamo avuto la più grande sorpresa della nostra vita. Shock totale. Tre bambini perfettamente formati. #triplets #tripletsofinstagram #tripletsbabies”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da triplets_of_copenhagen (@triplets_of_copenhagen) in data:

 

Con questo post, pubblicato il 9 maggio scorso, Maria annunciava a quelli che all’epoca erano poche centinaia di followers (attualmente il profilo ne conta oltre 200mila – ndr) che sarebbe diventata mamma di 3 gemelli.

L’ecografia aveva infatti mostrato che dentro di lei stavano crescendo tre piccole creature perfettamente formate che presto avrebbero arricchito, ma soprattutto stravolto, la loro esistenza di “famiglia a tre”: la stessa Maria, 36 anni, suo marito Anders, di 40, ed il loro primogenito Mikael di 2 anni.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da triplets_of_copenhagen (@triplets_of_copenhagen) in data:

 

“Non avevamo mai pensato alla possibilità di una gravidanza trigemellare – ha dichiarato la mamma di 3 gemelli all’HuffPost UK – quindi è stato davvero un momento surreale. Ho iniziato a piangere pensando subito a ciò che ci aspettava, mentre le prime riflessioni di Anders riguardavano l’acquisto di un appartamento più grande e di una macchina. Il resto della visita ho riso e pianto, riso e pianto. È stato molto emozionante vedere tre bambini sani che si davano calci sullo schermo.”.

Lo stupore iniziale della coppia era in parte dovuto al fatto che le gravidanze multiple sono spesso associate a trattamenti ormonali o alle diverse tecniche di riproduzione assistita mentre le gravidanze gemellari spontanee, per l’appunto quella di Maria, sono considerate un evento piuttosto raro.

Si stima infatti che la gravidanza bigemina naturale abbia una frequenza di 1/80, quella trigemina 1/802 (1/6.400), quella quadrigemina 1/803 (1/512.000), quella pentagemina 1/804 (1/40.960.000) e quella esagemina 1/805 (1/3.276.800.000) (fonte dati ASF).

 

Mamma di 3 gemelli: il diario fotografico della gravidanza.

 

Settimana dopo settimana, Maria ha trasformato il suo profilo instagram in un vero e proprio diario di viaggio, quello verso la maternità plurigemellare, grazie al quale ha mostrato senza veli o censure il suo corpo che man mano si trasformava, senza dimenticare le nausee, le vertigini, gli sbalzi d’umore e tutto ciò che concerne la gestazione.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da triplets_of_copenhagen (@triplets_of_copenhagen) in data:

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da triplets_of_copenhagen (@triplets_of_copenhagen) in data:

 

Consapevole del fatto che avrebbe dovuto affrontare un parto cesareo alla 35° settimana, (la nascita è stata programmata per lo scorso 12 settembre), Maria, pochi giorni prima del lieto evento, ha voluto riassumere in un unico post la crescita della pancia. Il confronto con le prime settimane è davvero incredibile.

“Che viaggio è stato! – scrive la mamma di 3 gemelli – Dall’enorme shock nell’apprendere che ce n’erano tre, alle reazioni delle persone, alle numerose analisi e tutti i preparativi e la pianificazione di questo evento che ci ha cambiato la vita. Nulla di normale. Sono contenta che abbiamo scattato queste foto, perché questo collage mostra davvero l’enorme crescita. È strano arrivare ad avere una pancia così grande ed è ancora più strano che possa stare così senza cadere!”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da triplets_of_copenhagen (@triplets_of_copenhagen) in data:

 

Oggi Maria è mamma di 3 gemelli nati tra le 8:55 e le 8:57 del 12 settembre scorso.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da triplets_of_copenhagen (@triplets_of_copenhagen) in data:

 

Il viaggio però non è ancora concluso. La donna infatti continua a documentare anche il post-parto mostrando la sua pancia fotografata una settimana dopo la nascita dei gemelli.

“Ora ho una pancia appesa davvero strana, che è ancora piuttosto pesante. Il mio utero non si è ancora ritirato. Perché la mia pancia era talmente tesa che ci vuole più tempo del solito. Indosserò una fascia elastica al più presto perché è abbastanza fastidiosa e il cedimento rende ancor più dolorante la cicatrice del taglio cesareo. Sono davvero impaziente di riavere il mio corpo!”.

 

 

Intanto la mamma di 3 gemelli fa sapere che i suoi piccoli, che di recente hanno festeggiato la loro terza settimana di vita, continuano a prendere sempre più peso passando dall’essere prematuri a dei neonati.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da triplets_of_copenhagen (@triplets_of_copenhagen) in data:

 

Leggi anche

Seguici