Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bambina di 6 anni lanciata dal balcone: le parole del papà

Bambina di 6 anni lanciata dal balcone dal padre, è accaduto a Taranto. L'uomo, decaduto dalla patria potestà, ha aggredito i figli dopo una lite telefonica con la ex.

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

09 Ottobre 2018

A pochi anni di vita, da parte di un padre ti aspetti protezione, comprensione, braccia certe come un rifugio; non è stato questo quello che ha ottenuto la bambina di 6 anni lanciata dal balcone proprio dal suo papà.

bambina di 6 anni lanciata dal balcone dal padre

Sono gravissime le condizioni della bambina di 6 anni lanciata dal balcone dal padre, il gesto al culmine di una lite telefonica con la ex moglie.

 

La stampa ha fatto trapelare le ultime parole che il papà avrebbe detto alla ex moglie, le prime pronunciate quando questa atroce tragedia stava per avere inizio: “Vedi che faccio una strage“, ha detto al telefono. Poco dopo si è avventato prima contro il figlio maggiore, 14 anni, ferendolo al collo, poi contro la bambina.

 

Bambina di 6 anni lanciata dal balcone dal padre.

 

La dinamica dei fatti è stata descritta dalla nonna paterna dei ragazzi e dallo zio, al momento presenti nell’abitazione. La casa della tragedia è proprio quella della nonna materna, lì i due fratelli vivrebbero, affidati alle cure della stessa nonna, dopo la separazione dei due coniugi.

 

La motivazione del gesto, in sé assolutamente ingiustificabile, potrebbe essere la disperazione per la perduta potestà sui figli: l’uomo, 49enne, ha a suo carico precedenti per maltrattamenti familiari, queste imputazioni avrebbero fondato la decadenza dalla patria potestà.

 


Nota per il lettore: nella parte in cui ritrae un degente in ospedale, l’immagine di copertina è una foto di repertorio meramente illustrativa (fonte immagine: it.123rf.com con licenza d’uso).

Leggi anche

Seguici