Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La leggenda dell’ Albero della Vita

L' Albero della Vita è simbolo di nascita e rinascita, speranza, voglia di toccare il cielo, fertilità e amore, come la donna quando intorno a sè fa famiglia.

Marcella Aliberti

di Marcella Aliberti

20 Dicembre 2018

Sin dall’antichità l’uomo ha avvertito il bisogno di rafforzare il suo Io sentendosi parte della natura e cercando analogie tra la sua esistenza e quella degli elementi del Cosmo. L’ Albero della vita incarna una di queste analogie.

 

Già ai tempi delle Sacre Scritture così come degli Antichi Egizi, solo per citarne alcuni, si parlava di Albero della Vita o Albero Sacro.

 

Tra i tanti richiami simbolici infatti l’albero è  un’immagine fondamentale, perché la struttura  stessa dell’albero evoca con forza la vita.

 

Orgoglioso nella chioma e saldo nelle radici l’ Albero della Vita ricorda inoltre  nelle sue sembianze una madre amorevole che ci circonda e ci nutre regalandoci i suoi frutti.

 

Albero della Vita

Albero della Vita, fonte immagine con licenza d’uso 123RF

 

Simbologia dell’ Albero della Vita nelle storia e nella cultura

 

L’immagine dell’ Abero della Vita, proprio per queste sue caratteristiche ha affascinato nel corso dei secoli scienziati, artisti e filosofi. Basti ricordare tra tutti Charles Darwin, autore della famosissimo trattato L’origine della specie, in cui mostra nel suo primo e famoso grafico dell’ Albero della Vita come tutte le specie fossero  collegate da una storia lunghissima, diversa, ma comune.  Attraverso la collocazione sui rami dell’albero scopriremo, secondo l’autore la “comunanza” tra le specie. Naturalmente oggi le sue idee sono state in parte sconfessate, ma resta di capitale importanza l’aver intuito il concetto di evoluzione della specie in chiave moderna e in quest’ottica risulta altrettanto interessante il parallelismo con l’ Albero della Vita.

 

Passando dalla scienza all’arte non possiamo non citare Klimt. Il celebre pittore austriaco, che più di tutti ha rappresentato in maniera sublime l’ Albero della Vita. Un delicato mosaico di marmi, corallo, pietre dure e maioliche suddiviso in tre pannelli, di cui L’albero della Vita costituisce solo quello centrale dell’intera opera. Klimt racconta con la sua arte una favola in chiave moderna. La successione dei pannelli mostra una giovane donna che  attende l’Amore tra i rami dorati dell’ Albero della vita.

 

Anche oggi il simbolo dell’ Albero della Vita non ha perso il suo fascino.  Ma quali è quanti significati rappresenta questa immagine?

 

Pensiamo a cosa ci colpisce quando guardiamo un albero. La prima cosa che certamente noteremo è il tronco, che ci dà l’idea di quanto sia slanciato verso l’alto, verso l’infinito del cielo. Nell’ Albero della Vita il tronco  rappresenta l’elemento di congiunzione tra passato e futuro.

 

Così come nella natura anche nell’Albero Sacro il tronco è sano se è ancorato a radici salde. Queste ultime sono il simbolo del nostro passato, ma in un’ottica di evoluzione metaforica sono anche il modo per ottenere quella linfa vitale, che parte dal terreno e si  propaga attraverso il tronco stesso diventando necessaria per ottenere una chioma rigogliosa e frutti abbondanti. E proprio dalle foglie e dai frutti noi potremo interpretare il nostro futuro. Una chioma folta infatti e frutti abbondanti diventano il simbolo di un futuro radioso e di una forza interiore ben radicata.

È evidente quindi ancora una volta l’analogia con l’archetipo materno:

 

colei che ci abbraccia e ci nutre, ci protegge dalle avversità della nostra esistenza, così l’ Albero della Vita, che con le sue radici solide è capace di resistere alle intemperie e al passare del tempo ci dona con la sua immagine la forza e la speranza di un’esistenza longeva basata sulla pace interiore.

 

la leggenda dell' Albero della Vita: ogni mamma può averne uno

Albero della Vita, fonte immagine con licenza d’uso 123RF

Scienziati, filosofi, artisti, come anche testi sacri tutti hanno rappresentato l’ Albero dellaVita, ma perché?

 

Perché ognuno di noi ne ha uno suo ben scalfito nella sua mente e nel suo cuore…

 

Proviamo a chiudere  gli occhi per un’istante e pensiamo alla nostra vita: Le immagini della nostra infanzia scorreranno lungo il nostro presente fino ad arrivare ai nostri sogni, simbolo di ciò che ci auguriamo per l’avvenire. Scopriremo così una cosa importante:

 

Con lo sguardo al presente, al passato o al futuro troveremo sempre un punto in comune rappresentato dall’abbraccio di nostra madre.

 

Ecco è questo l’ Albero della Vita. È tutto nostro e vale per sempre.

 


Innamorata dell’ Albero della Vita, VitadaMamma offre a tutte le sue mamme un regalo unico: uno sconto sul “Chiama angeli Albero della Vita” – questo gioiello è simbolo di femminilità, maternità, protezione e cura,  un dono prezioso da regalare alle mamme in rappresentazione di ciò che sono: tronco della vita familiare e stabile origine di tutto il suo amore.

Albero della vita
Proprio perché VitadaMamma crede nella “magia” dell’ Albero della Vita, abbiamo deciso di regalarti 5,00 euro di sconto da utilizzare sul sito ChiamaAngeli.

Per approfittare di questo dono non bisogna far altro che collegarsi al sito www.chiamaangeliargento.it e, in fase di acquisto, utilizzare il codice sconto VitaDaMamma18. In alternativa è possibile contattare direttamente la titolare del brand, menzionando sempre lo sconto di Vita da Mamma.
Daniela del Cortona (331 571 48 60)

Leggi anche

Seguici