Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Thomas Markle: vende ai tabloid la lettera della figlia Meghan

Thomas Markle ha ricevuto una lettera firmata da sua figlia Meghan Markle, l'ha resa pubblica mettendola nelle mani dei tabloid. Ecco cosa c'è scritto:

Marcella Aliberti

di Marcella Aliberti

13 Febbraio 2019

Megan Markle è una persona affascinante, un’attrice talentuosa, una donna magnetica che non passa inosservata.  Il 19 maggio 2019 Megan scrive la storia diventando  la moglie del principe Harry, il secondogenito di Carlo e Diana, Reali d’Inghilterra.

 

Harry è il fratello minore di William, l’erede al Trono, per intenderci. Quel giorno l’attrice di serie TV, che non ha una goccia di sangue blu, vince sulle dure convezioni perpetrate nei secoli da uno dei più antichi casati del mondo, lascia i copioni per sempre e diventa la Duchessa del Sussex, un titolo creato appositamente per lei.

 

Dopo qualche mese la coppia più amata e seguita della Gran Bretagna scopre di essere in dolce attesa (forse di una bambina, vociferano i tabloid e c’è chi dice persino di una coppia di gemelli). Sembra il ritratto di una favola moderna, di una ragazza  vincente eppure Megan soffre per amore. No, non per il suo principe Harry, ma per suo padre, Thomas Waine Markle, l’uomo che le ha spezzato il cuore.

 

È con queste parole che inizia una lunga lettera, scritta ad agosto a suo padre, una missiva che doveva rimanere segreta, e che invece,  proprio grazie a Thomas  Markle, ha fatto il giro del mondo.

Thomas Markle lettera

La lettera di Meghan a Thomas Markle

 

Papà, è con il cuore pesante che scrivo questa lettera, non capendo perché hai scelto di intraprendere questa strada e chiudere gli occhi sul dolore che stai causando.

 

Cinque lunghi fogli in cui Megan prova ad analizzare gli ultimi anni del rapporto con suo padre, cinque fogli in cui si evidenziano gli inevitabili sentimenti altalenanti che passano dalla frustrazione, al tentativo di comprensione, alla delusione, tipici in tutti i figli trascurati emotivamente.

 

Ma chi è Thomas Markle?

 

Thomas Wayne Markle Sr. è un direttore della fotografia che ha partecipato a diverse produzioni americane importanti come la serie TV General Hospital, per la quale ha ricevuto due Daytime Emmy Awards. Dal suo matrimonio con la seconda moglie Doria Ragland è nata Megan. I due hanno divorziato quando la Duchessa del Sussex era solo una bambina di sei anni.

 

Nel lungo riepilogo di Megan si accenna a diversi aspetti importanti del loro rapporto:

 

Hai detto alla stampa che mi hai chiamato per dire che non saresti venuto al matrimonio – non è successo perché non hai mai chiamato.

Hai detto che non ti ho mai aiutato finanziariamente e che non mi hai mai chiesto aiuto, anche questo è  falso; mi hai mandato una email lo scorso ottobre che diceva:

– Se sono dipeso troppo da te per un aiuto finanziario, allora mi dispiace, ma per favore potresti aiutarmi.

 

Megan continua a scrivere e quello che leggiamo non è solo frutto del suo risentimento, ma è anche una dichiarazione d’amore, di una figlia che cerca disperatamente di farsi capire

 

Ti ho sempre e solo amato, protetto e difeso, offrendo tutto il sostegno finanziario che potevo,  preoccupandomi per la tua salute … e chiedendo sempre come potessi aiutarti.

 

Ma non è l’aver negato pubblicamente il sostegno economico che ha ferito Megan,  o per lo meno non solo. Come lei stessa scrive è la assoluta indifferenza che quest’uomo mostra nei suoi confronti che la ferisce profondamente. Un’indifferenza che forse parte da lontano, dall’incapacità di suo padre nel gestire le sue separazioni e le complicazioni che inevitabilmente ne sono derivate come i rapporti tra sua figlia Megan e i suoi fratellastri. È la stessa Duchessa che lo dice, quando accenna agli attacchi feroci rimbalzati alla cronaca su tutti i tabloid di sua sorella maggiore Samantha, nata dal matrimonio del padre con un’altra donna, e che lei conosce appena.

 

Mi hai guardato in silenzio soffrire per mano delle sue viziose bugie, mi sono sbriciolata dentro.

 

Fiumi di parole in questa lettera in cui Megan man mano che scrive perde la sua aura di charme e sembra quasi diventare di nuovo una bambina, forse proprio quella bambina ferita e delusa di quando aveva sei anni.

 

Ma la chiusura della lettera mostra una consapevolezza nuova, forte delle nuove responsabilità di moglie e di madre e con tutto l’orgoglio, che questa donna ha mostrato di possedere dice:

 

L’unica cosa che mi aiuta a dormire la notte è la fede e sapere che una bugia non può vivere per sempre.

 

 

Un padre e una figlia. Di mezzo un oceano, non solo fatto di acqua, ma di sentimenti tutti diversi, tutti importanti e che a volte dividono più di quanto possano unire.

 

Non sappiamo quali emozioni abbia suscitato questa lettera in Thomas Markle, se le parole scritte dalla figlia abbiano suscitato un qualche sentimento di rammarico in lui.

 

Ti ho creduto, mi sono fidata di te e ti ho detto che ti amavo. Non mi hai contattato dalla settimana del nostro matrimonio, e mentre dichiari che non hai modo di contattarmi, il mio numero di telefono è rimasto lo stesso.

 

Ma sappiamo quello che ha fatto: ha venduto la lettera alla stampa, adducendo una giustificazione del suo gesto che non pone dubbi sul suo modo di intendere la cosa.

 

Per Thomas Markle lo scritto non  era “un ramo d’ulivo ma un pugnale al cuore“.

 

Probabilmente è vero che sia rimasto ferito dalle parole di Megan, ogni padre lo sarebbe stato, ma dopo aver letto questa lettera avrebbe alzato la cornetta del telefono e avrebbe chiamato la figlia per chiedere spiegazioni. Anche Thomas alza il telefono, ma non per chiamare sua figlia. Chiama un tabloid e vende la sua storia.

 

Ferito o no, ancora una volta Thomas ha voltato le spalle a Megan. Ancora una volta le ha spezzato il cuore.

Leggi anche

Seguici