Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Mercatini di Natale 2011, Aosta

Simona

di Mamma Simona

04 Novembre 2011

mercatini di natale aostaMERCATINI NATALIZI: AOSTA

 Dal 3 dicembre 2011 all’ 8 gennaio 2012 il Marché Vert Noël, il mercatino di Natale di Aosta aprirà i suoi battenti a turisti e residenti che vogliano visitare le strade e le piazze interessate dall’iniziativa promossa e sostenuta dall’ Assessorato al Turismo e Commercio della città in collaborazione con l’Amministrazione regionale.

Il mercatino sarà aperto mercatini di natale aostatutti i giorni dalle 10 alle 20, ad eccezione del 25 dicembre e dell’ 1 gennaio quando l’orario sarà ridotto dalle 16 alle 20.

L’atmosfera natalizia sarà rimarcata dalla presenza del villaggio alpino in piazza S. Caveri: chalets in legno renderanno calda l’atmosfera, strade e piazze si coloreranno per l’occasione e sarà allestito un vero bosco di abeti, il tutto immerso nella festosa atmosfera fatta di luci, musica e voglia di divertirsi.

L’aria di festosità si respirerà in ogni dove, i visitatori potranno girare tra gli chalets di legno, allestiti mercatini di natale aostaper l’occasione, in cerca del regalo natalizio più sfizioso tra le realizzazioni di artigianato: candele, oggetti in ceramica o legno, saponi aromatici, pezzi di antiquariato, piatti dipinti a mano con arte di decoupage, tipici oggetti per la casa e l’abbigliamento realizzati con la famosa lana cotta e feltro ma anche con pizzi lavorati a mano; sarà possibile optare per un regalo culinario tra i prodotti enogastronomici valdostani da acquistare o degustare sul posto.

Tradizione e cultura montanara si fondono in un tutt’uno con l’allegria delle feste.

A completare il clima di festosità numerosi eventi programmati per turisti e non, che decidano di visitare la città nel periodo delle feste: concerti, spettacoli, manifestazioni per grandi e piccini nel centro della città.

Nei sabati 3 – 10 – 17 di dicembre nella prestigiosa piazza Chanoux ci sarà uno special mostra-mercato natalizia cui aderiranno 70 espositori: stampe e quadri, monete e numismatica, composizioni e centrotavola con fiori secchi, oggetti dipinti a mano o lavorati con tecniche di decoupage, kraft e patchwork ma anche oggetti in ferro battuto, in legno e pasta di sale saranno i protagonisti.

Si tratta di un mercatino che celebra le realizzazioni artigianali in tutte le sue forme, dagli oggetti di tradizione, come gli attrezzi per l’agricoltura, all’intaglio di legno, alle sculture, cesti e oggetti in vimini, oggetti in ceramica, vetro, padelle e piatti da esposizione in rame, oggetti in argento e con pietre dure.

Esporranno i propri prodotti anche coltivatori diretti, allevatori di bestiame che offriranno i prodotti enogastronomici valdostani.

Leggi anche

Seguici