Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Passeggini trio: consigli di mamma

Simona

di Mamma Simona

02 Luglio 2010

La gravidanza è giunta al terzo trimestre e i neo genitori cominciano a pensare agli acquisti per il bebè in arrivo. Fra i primi acquisti sicuramente è da preventivare la carrozzina, in cui il bimbo passerà buona parte della giornata per passeggiate all’aria aperta con mamma e papà, ma anche per far la nanna in casa, visto che può tranquillamente sostituire la culla nei primi mesi di vita.

Una valida scelta è sicuramente il passeggino trio composto da una navicella (dove il bambino sta sdraiato, come nelle carrozzine classiche), il seggiolino auto (che funge anche da passeggino per i primi mesi) altrimenti chiamato “ovetto”, il passeggino. Tutti pezzi intercambiabili e fissabili alla struttura di base (le ruote e il telaio di aggancio) che resta dunque unica per i tre pezzi.

Il trio viene venduto a “pacchetto” ed è munito di accessori, alcuni comprabili a parte, altri compresi nel prezzo quali: tettuccio anti pioggia, poggiagambe, poggiapiedi e cestino portaoggetti o borsone porta tutto.

Con questo acquisto si segue il bimbo dalla nascita fino ai 15-20 kg di peso, a seconda del modello.

Il telaio può essere composto da un’impugnatura unica per la spinta del trio, o a due mani, tipo impugnatura “di ombrello” per intenderci. Il vantaggio dell’impugnatura unica è quello di poter usare una sola mano per spingere e quindi avere l’altra libera (per esempio io con l’altra reggo il guinzaglio del cane!).

Nel trio troverete anche la base di aggancio per l’auto su cui verrà installato l’ovetto; l’aggancio deve essere pratico e comodo e la seduta reclinabile fino a 150°.

Il codice stradale ex. art.172 consiglia:”…. fino a 9 chili di peso il bimbo deve essere trasportato in senso contrario alla marcia dell’auto. Attenzione mai mettere il bambino sul sedile anteriore se la macchina è provvista di airbag, a meno che non possa essere disattivato. Il posto più adatto è il sedile posteriore, al centro, che protegge anche da eventuali urti laterali.

Il peso della struttura e dei pezzi intercambiabili varia a seconda della marca e del modello.

Inoltre sono disponibili varie tinte e fantasie, dalle più classiche alle più originali.

C’è solo da sbizzarrirsi nella scelta e tenere sempre presente la formula qualità-prezzo.

….dunque cari neo genitori…buon acquisto!

Leggi anche

Seguici