Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Olio di mandorle dolci: a cosa serve

di Mamma Elisa

09 Luglio 2010

Un nostro alleato naturale utilizzato  in cosmesi  è l’olio di mandorle dolci. Viene ricavato dalla spremitura a freddo delle mandorle dolci .

Se ne trovano diversi in commercio, ma il migliore è proprio quello ottenuto da suddetta spremitura, senza solventi chimici.

Esso è ricco di proteine, vitamine E, B,  Sali minerali e glucidi e le sue proprietà nutrienti, emollienti, addolcenti e lenitive fanno di quest’olio un ottimo prodotto per la pelle secca , sensibile e fragile non solo degli adulti, ma anche dei bambini.

E’ utilizzato in cosmes,i oltre che per il classico massaggio, anche per diversi trattamenti:

  • durante la gravidanza massaggiandolo sul seno, sul ventre e sui fianchi  previene la  formazione delle smagliature, ovvio che se sono già presenti o se la pelle è predisposta alla loro formazione l’olio non farà miracoli;

se negli ultimi mesi della gravidanza massaggiamo quotidianamente il perineo con un piccola quantità di olio di mandorle lo renderemo più elastico , riducendo il rischio di lacerazioni durante l’espulsione;

– ottimo per la pulizia del viso, solo se si ha una pelle secca  e delicata e non si possono utilizzare prodotti con sostanze alcaline. Bastano poche gocce su un batuffolo di cotone per eliminare ogni traccia di trucco;

applicato sui capelli secchi e sfibrati prima dello shampoo e lasciato in posa per circa 30 minuti ridona lucentezza e idratazione rendendo i capelli più morbidi e setosi;

protegge le labbra da agenti atmosferici esterni,basta un piccolo strato per evitare che si secchino;

in caso di varicella e morbillo massaggiato sulla pelle di adulti e bambini allevia il senso di prurito e ammorbidisce la pelle.

L’olio di mandole dolci è un prodotto adatto per tutta la famiglia, provatelo la vostra pelle vi ringrazierà.

Leggi anche

Seguici