Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Vaticano azioni legali contro Benetton per difendere l’immagine del Papa

di Mamma Giò

17 Novembre 2011

benetton CONTRO IL VATICANO CENSURAPapa Joseph Ratzinger bacia sulla bocca Ahmed el Tayyeb, Iman di Al Ahzar.

E’un fotomontaggio – decisamente di cattivo gusto, provocatorio più che ironico o forse solo estremo, un uso massimamente spostato verso l’obiettivo di colpire in ogni modo l’attenzione!

E’questa la foto shock srotolata nella mattinata di ieri a Roma sul famoso ponte di Castel Sant’Angelo, a due passi da San Pietro.

Il Vaticano non ha gradito la pubblicità della Benetton che ha ritirato le immagini dopo nemmeno 24 ore.

La segreteria di Stato si è subito mobilitata per intraprendere azioni legali contro chi fa circolare l’immagine in Italia e all’estero: “Un uso del tutto inaccettabile dell’immagine del pontefice, di fronte alla quale la Segreteria di Stato sta vagliando i passi da fare presso le autorità competenti per garantire una giusta tutela della figura del Pontefice”, ha dichiarato il portavoce vaticano padre Lombardi.  “Bisogna esprimere una decisa protesta per un uso del tutto inaccettabile dell’immagine del Santo Padre, manipolata e strumentalizzata nel quadro di una campagna pubblicitaria con finalità commerciale“; ha successivamente aggiunto. “Si tratta di una grave mancanza di rispetto per il Papa, di un’offesa dei sentimenti dei fedeli, di una dimostrazione evidente di come nell’ambito della pubblicità si possano violare le regole elementari del rispetto delle persone per attirare attenzione per mezzo della provocazione“.

Una netta bocciatura arriva altresì dalla più grande istituzione islamica sunnita; un consigliere del grande iman, ha definito “irresponsabile e assurdo” il fotomontaggio della nota azienda Benetton che vede Papa Benedetto XVI e il grande Imam Ahmed al-Tayyed baciarsi sulla bocca.

Leggi anche

Seguici