Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Eventi per famiglie: candela del Telefono Azzurro

Simona

di Mamma Simona

19 Novembre 2011

Telefono Azzurro: sabato 19 e domenica 20 novembre

 

“Accendi l’azzurro”sabato 19 e domenica 20 novembre 7000 volontari saranno presenti in 1300 piazze d’Italia con le candele del Telefono Azzurro.

Sono 5800 le richieste di aiuto giunte al Telefono Azzurro negli ultimi due anni. Un numero impressionante di bambini e adolescenti in difficoltà che non hanno vicino persone di fiducia con cui potersi confidare, che li stiano ad ascoltare, che li consiglino.

Un dramma vissuto spesso nella solitudine.

Il Telefono Azzurro ha come idea, l’ambizioso progetto di potenziamento delle linee di ascolto e un servizio nuovo di chat per riuscire a soddisfare il crescente numer di richieste dei tanti bambini in difficoltà (abusi, maltrattamenti, sfruttamenti, disagi).

Tra i nuovi pericoli che bambini e ragazzi si trovano ad affrontare c’è il sexing, ovvero la ricezione di materiale pornografico o pedo-pornografico via internet o sul cellulare; le cifre parlano di 1 minore ogni 10.

Soltanto 3 ragazzini su 10 parlano con la famiglia di internet: i genitori sono al corrente di contatti e amicizie on line del figlio. Per tutti gli altri il discorso è tabù.

Inoltre ancora 1 ragazzino su 10 discute di sessualità con la famiglia.

Questi dati sono fortemente allarmanti e fanno capire a noi adulti, la gravità del problema in crescente diffusione.

19696 è il numero telefonico cui possono rivolgersi bambini e adolescenti in difficoltà

199.15.15.15 è il numero dedicato agli adulti e operatori di servizio

L’articolo 12 della Convenzione sui diritti dell’Infanzia, che proprio il 20 novembre festeggia il suo anniversario, sancisce il diritto dei bambini ad essere ascoltati; tramite l’ascolto il Telefono Azzurro si fa portatore dei disagi dei bambini, aiutandoli a superarli.

Oltre alla candela, sarò distribuito un piccolo libretto “Piccolo libro dei perché”, opuscolo informativo indirizzato ai bambini con le risposte ad alcune tematiche di rilievo (ad esempio: perché bisogna stare attenti su internet; perché i genitori si separano…). L’intento è offrire uno strumento di supporto che rassicuri i bambini e li aiuti a comprendere le piccole e grandi realtà.

Il libretto verrà distribuito anche nelle scuole e in occasione di progetti a tema.

Per informazioni:  www.azzurro.it

Per scoprire la piazza più vicina: www.azzurro.it/index.php?act=section&metatitle=Accendi_lAzzurro&id=392

Leggi anche

Seguici