Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Melania Rea: le scarpe confermano che Salvatore Parolisi mente su Colle San Marco

Federica Federico

di Federica Federico

06 Dicembre 2011

parolisi mente suLLE ALTALENE DI colle san marcoLe scarpe di Melania Rea, le calzature indossate dalla donna nel giorno del delitto, non hanno mai battuto il suolo di Pianoro e non hanno calpestato l’area intorno alle altalene di colle San Marco.

Stando alle risultanze degli esami chimico – scientifici, compiti sulle spore e sul terriccio rinvenuti sotto le  suole della vittima, l’unica terra calpestata da Melania è quella di Ripe di Civitella e precisamente quella dell’area immediatamente limitrofa al luogo del ritrovamento del cadavere.

Melania, dunque, non sarebbe mai stata alle altalene di Colle San Marco, come ,invece, ha sempre sostenuto Salvatore Parolisi.

La Procura ricostruisce, allora, compiutamente e bene la scena del crimine? Melania viene condotta dall’assassino a Ripe e lì uccisa?

Ma la mano omicida è quella di Salvatore Parolisi? L’atto delittuoso è stato commesso da una o più persone?

Di certo, grazie ai rilievi scientifici, si sa che le tracce di pollini, spore, terriccio e polveri rinvenute sulle calzature della vittima non sono compatibili con quelle dei terreni di Colle San Marco, diversamente risultano pienamente corrispondenti al suolo di Ripe.

parolisi mente su colle san marco?L’esame è stato condotto da esperti botanici che, appunto, hanno selezionato, isolato e vagliato gli elementi naturali presenti sulle suole di Melania, il che ha determinato una precisa identificazione del tragitto percorso: in conclusione Melania ha camminato solo sulla terra di Ripe e non su quella di Colle San Marco.

Le analisi dei tabulati telefonici avevano già rivelato che il cellulare di Melania nei momenti della scomparsa e del delitto aveva agganciato solo le celle di Ripe e non quelle di Colle San Marco. In questo senso anche gli accertamenti sul telefonino della vittima consentono di collocare la donna direttamente nel luogo dell’omicidio.

Mentirebbe, dunque, il marito?

Alcuni rumors attribuiscono alle scarpe di Melania un ulteriore mistero: si parla della presenza (rilevata durante le analisi suddette) di due perline – una trasparente ed una gialla -, piccole e presumibilmente sfuggite a capi di abbigliamento, abiti non della vittima.

Questa indiscrezione, tuttavia, resta tale perché ancora non trova conferma né viene smentita.

Leggi anche

Seguici