Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Manovra finanziaria: Monti ottiene la fiducia alla Camera

di Mamma Filo

17 Dicembre 2011

Manovra finanziaria: Monti ottiene la fiducia alla CameraManovra finanziaria: Monti incassa la fiducia alla Camera.
Nonostante le contestazioni dei giorni scorsi, il Governo con 495 voti a favore, 88 contrari e 4 astenuti, raggiunge la fiducia anche questa volta alla Camera dei Deputati.
Ad astenersi dalle votazioni sono stati 4 appartenenti alle fila del Pdl tra le quali c’ erano anche 23 assenti.
Gli altri deputati che non si sono presentati alle votazioni si dividono tra Fli, Gruppo Misto, Pd e Popolo e Territorio e altri sei erano giustificati in quanto fuori per lavoro; ma di sicuro i nomi più altisonanti tra gli assenti sono quelli degli ex Ministri Michela Brambilla, Giulio Tremonti e Paolo Romani.
Senza neanche il bisogno di sottolinearlo, tra i voti contrari ci sono quelli dei leghisti che con la  solita fermezza continuano a tenere la loro posizione, tant’ è che Umberto Bossi a chi gli domanda se il Professor Monti possa arrivare a fine legislatura risponde: ” ma siete matti? “ . Chi non esita a dire la propria durante la seduta sul voto contrario della Lega è Franceschini, capogruppo del Pd, che rivolto ai colleghi del Carroccio dichiara: ” Pare che siate scesi dalla Luna. Siete stati incollati alla poltrona per otto degli ultimi 10 anni e non siete stati dei guerrieri padani ma solo soldatini obbedienti “
Anche se tra i Democratici i voti contrari sono stati solamente due, l’ appoggio a Monti non pare incondizionato. Bersani infatti non perde l’ occasione per sottolineare nuovamente come il loro sia il sostegno ad un governo transitorio per togliere l’Italia dal bordo del baratro sul quale ci avrebbe condotti Berlusconi attraverso un governo che per anni ha illustrato agli italiani una falsa realtà, fatta di bilanci dei conti inesatti e che ci avrebbe fatto rischiare di finire come la Grecia.
La fiducia al nuovo esecutivo, sarebbe quindi per Bersani, una scelta obbligata in attesa delle nuove elezioni, pur non rispettando appieno tutte le loro proposte in merito alla crisi italo – europea.
Il nostro Presidente della Repubblica durante un video messaggio per la maratona Telethon, ha approfittato dell’ occasione per ringraziare gli italiani per il contributo economico apportato solitamente all’ iniziativa, pur rendendosi conto che purtroppo quest’ anno la crisi economica potrebbe  far diminuire i proventi donati per la ricerca.
Napolitano afferma: ” so molto bene che quest’ anno la maratona Manovra finanziaria: Monti ottiene la fiducia alla Cameracoincide con un momento di grave difficoltà per tante famiglie: l’ Italia deve far fronte a grossi rischi per la propria finanza, per la propria economia. Deve riuscire a fare bene la sua parte per l’ Europa e per se stessa e quindi chiede sacrifici agli italiani di tutti i ceti sociali, anche agli italiani dei ceti meno abbienti “.
Il suo pensiero va poi alle famiglie che è certo che nonostante la criticità de lla situazione attuale, riusciranno sicuramente a dare il loro contributo dimostrando ancora una volta quanto lo spirito di solidarietà di noi italiani sia vivo nonostante le difficoltà.
Peccato però che l’ ottimismo del Capo dello Stato non basti a risolvere la situazione, speriamo che in vista della fine dell’ anno si possa arrivare ad un abbassamento dei toni che possa permettere agli schieramenti di cooperare il più possibile.
In teoria dovrebbero puntare tutti allo stesso risultato, no?
E allora se è vero, come dicono in molti, che il fine giustifica i mezzi, forse è il caso di mettere da parte i dissapori e lavorare tutti per lo stesso obiettivo!

Leggi anche

Seguici