Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Allattamento al seno e forma fisica, mamme vip

Licia

di Mamma Licia

08 Luglio 2010

La notizia – Anna Falchi, al quinto mese di gravidanza, concede un’intervista al settimanale Chi e riferendosi al bambino che porta in grembo dichiara: “Non lo allatterò: è una cosa che non mi appartiene. Forse la mia esigenza di rimanere femminile vince sul mio istinto materno”.

Quello che più conta è far bella mostra della pancia e di un fisico perfetto. Noi ma m me brutte, con la cellulite, le smagliature ed il seno imperfetto, invece, ci limitiamo ad allattare i nostri bimbi. E mentre lo facciamo non c’è nessuno che ci fotografa, perché noi non siamo belle. Anzi, può succedere che, quando il nostro bimbo pretende il suo pasto e gli offriamo il nostro seno all’aperto, passa qualcuno che guardandoci inorridito grida allo scandalo. Eh, sì, a noi mamme brutte che allattiamo può succedere anche questo. Di essere accusate di volgarità e di esibizionismo.

Care mamme “mi si rovina il seno”, siete belle e potete pretendere di mostrare i vostri fianchi perfetti, la vostra piccola, bellissima e discreta pancia, il vostro sedere tondeggiante e il vostro sorriso smagliante, ma fate bene a nascondere con le mani quel vostro seno, così perfetto, così sodo, così finto, che volete negare alla vostra creatura. Sì, nascondetelo, ma non per esigenze fotografiche, nascondetelo perché allattare non vi appartiene. Nascondetelo, perché allattare è un gesto così tenero e speciale che le vostre esigenze di femminilità non vi permettono di comprendere; allattare è un momento di intimità che il vostro essere donna non è in grado di gestire.

Va bene, bellissime mamme “mi si rovina il seno”, negatevi questa opportunità che la vostra gravidanza vi avrebbe donato, negatevi lo sguardo di gratitudine e di amore che un bambino allattato al seno regala alla sua mamma, ma per favore, statuarie mamme “mi si rovina il seno”, tenete per voi certe dichiarazioni. Almeno di queste cercate di non farne bella mostra.

Leggi anche

Seguici